Diritto Tributario

Dal 19.3.2000 la banca dati tributaria doc.

A cura dell'avv. Franco Ionadi e del dott. Spataro



Bed and Breakfast e affitti brevi: la circolare dell'Agenzia delle Entrate e coworking

2017-10-13
abstract: Sono locazioni brevi quelle di durata inferiore a 30 giorni. Affrontati anche gli aspetti fiscali (tassazione)

Segnalato da Spataro ADE
Download Pdf

R

Restano esclusi gli uffici

  • PREMESSA .................................................................................................................... 3
  • 1. Contratto di locazione breve-definizione .............................................................. 5
  • 2. Contratti stipulati tramite intermediari ................................................................ 8
  • 2.1. Intermediari coinvolti nella stipula dei contratti di locazione breve . 8
  • 2.2. Adempimenti a carico degli intermediari ............................................. 9
  • 2.2.1. Trasmissione dei dati ........................................................................................... 11
  • 2.2.2. Applicazione della ritenuta.................................................................................. 12
  • 2.3. Conservazione dei dati .......................................................................... 16
  • 2.4. Intermediari non residenti ................................................................... 17
  • 3. Regime fiscale dei contratti di locazione breve ................................................... 17
  • 3.1. Base imponibile ..................................................................................... 17
  • 3.2. Dichiarazione e versamento ................................................................. 18

Il contratto di locazione breve può avere ad oggetto, unitamente alla messa a disposizione dell’immobile abitativo, la fornitura di biancheria e la pulizia dei locali, servizi espressamente indicati dall’articolo 4; tali servizi sono ritenuti strettamente funzionali alle esigenze abitative di breve periodo e, pertanto, non idonei ad escludere i contratti che li contemplano dalla applicazione della cedolare secca e dall’assoggettamento del canone a ritenuta, nonché dall’obbligo di fornire i relativi dati all’Agenzia delle entrate.


Si ritiene che analogo regime possa riguardare anche altri servizi che corredano la messa a disposizione dell’immobile come, ad esempio, la fornitura di utenze, wi-fi, aria condizionata, i quali, seppure non contemplati dall’articolo 4, risultano strettamente connessi all’utilizzo dell’immobile, tanto che ne costituiscono un elemento caratterizzante che incide sull’ammontare del canone o del corrispettivo.


La disciplina in esame non è invece applicabile se insieme alla messa a disposizione dell’abitazione sono forniti servizi aggiuntivi che non presentano una necessaria connessione con la finalità residenziale dell’immobile quali, ad esempio, la fornitura della colazione, la somministrazione di pasti, la messa a disposizione di auto a noleggio o di guide turistiche o di interpreti, essendo in tal caso richiesto un livello seppur minimo di organizzazione, non compatibile con il semplice contratto di locazione, come nel caso della attività di bed and breakfast occasionale.


Link: http://dl-iusondemand.s3.amazonaws.com/civileitnew

2017-10-13 Segnalato da Spataro ADE









  Il testo dei provvedimenti (leggi, decreti, regolamenti, circolari, sentenze, ordinanze, decreti, le interpretazioni non rivestono carattere di ufficialità e non sono in alcun modo sostitutivi della pubblicazione ufficiale cartacea. I testi proposti non sono formulari se non la' dove espressamente indicato. I puntini sostituiscono le parti del testo non visibili per verificarne in anticipo la lunghezza.< Riproduz. anche parziale riservata - @ IusOnDemand.com - condizioni d'uso della sezione - Elenco testi - condizioni generali - privacy policy - Cookie - Login -