Diritto Tributario

Dal 19.3.2000 la banca dati tributaria doc.

A cura dell'avv. Franco Ionadi e del dott. Spataro



Accertamento – Induttivo – Ricarico – Presupposti e condizioni

2016-09-27
abstract: Cassazione Sentenza 23/9/2016 n. 18662

Segnalato da Franco Ionadi


I

In tema di accertamento analitico induttivo, anche in caso di contabilità correttamente tenuto, l’accertamento di maggiori ricavi può essere affidato alla considerazione della difformità del ricarico applicato dal contribuente rispetto a quello mediamente riscontrato per il settore di appartenenza quando il primo raggiunga livelli di abnormità tali da privare la documentazione contabile di ogni attendibilità.

L’accertamento che abbia luogo tramite le percentuali di ricarico postula l’adozione di un criterio che sia logicamente congruo e coerente con la natura e le caratteristiche dei beni presi in esame; applicato a un campione di beni rappresentativo; fondato su una media ponderata, coerente con la composizione del campione di beni esaminati.

 

 

(Fattispecie nella quale in sede di verifica non si era proceduto a distinguere tra le varie categorie di merce e in cui non appariva comprensibile la modalità di determinazione della percentuale di ricarico applicata dall’ufficio, ossia se si trattasse di percentuali minime di settore o invece di medie di settore.)

2016-09-27 Segnalato da Franco Ionadi









  Il testo dei provvedimenti (leggi, decreti, regolamenti, circolari, sentenze, ordinanze, decreti, le interpretazioni non rivestono carattere di ufficialità e non sono in alcun modo sostitutivi della pubblicazione ufficiale cartacea. I testi proposti non sono formulari se non la' dove espressamente indicato. I puntini sostituiscono le parti del testo non visibili per verificarne in anticipo la lunghezza.< Riproduz. anche parziale riservata - @ IusOnDemand.com - condizioni d'uso della sezione - Elenco testi - condizioni generali - privacy policy - Cookie - Login -