Diritto Tributario

Dal 19.3.2000 la banca dati tributaria doc.

A cura dell'avv. Franco Ionadi e del dott. Spataro



Accertamento – accertamento sintetico – Redditometro – Spese per investimenti – Presunzione di maggior reddito – Prova contraria – Contenuto – Mera Indicazione e documentazione di disponibilità finanziarie – Sufficienza

2014-05-08
abstract: Cassazione Sentenza 19/3/2014 n. 6396

Segnalato da Franco Ionadi


I

In tema di accertamento sintetico ex art. 38 DPR n. 600/1973, di fronte alla presunzione di maggior reddito scaturente da spese per investimenti pat4rimoniali, il contribuente assolve al proprio onere probatorio mediante la sola indicazione  e documentazione della disponibilità di risorse finanziarie, non essendo necessaria la prova che quegli investimenti siano stati finanziati proprio da quelle disponibilità (fattispecie in cui la Corte si pone in consapevole e motivato contrasto con altre precedenti pronunce che avevano fissato il principio opposto, più restrittivo per il contribuente).

     Nota: nella stessa sentenza, la Corte ha altresì affermato il principio per cui la disponibilità di una data somma versata sul conto corrente del contribuente può ben essere provata da una scrittura privata di donazione, non autenticata e priva di data certa.

2014-05-08 Segnalato da Franco Ionadi









  Il testo dei provvedimenti (leggi, decreti, regolamenti, circolari, sentenze, ordinanze, decreti, le interpretazioni non rivestono carattere di ufficialità e non sono in alcun modo sostitutivi della pubblicazione ufficiale cartacea. I testi proposti non sono formulari se non la' dove espressamente indicato. I puntini sostituiscono le parti del testo non visibili per verificarne in anticipo la lunghezza.< Riproduz. anche parziale riservata - @ IusOnDemand.com - condizioni d'uso della sezione - Elenco testi - condizioni generali - privacy policy - Cookie - Login -