Diritto Tributario

Dal 19.3.2000 la banca dati tributaria doc.

A cura dell'avv. Franco Ionadi e del dott. Spataro



Proroga, sospensione e procura institoria nella circolare 41E dell'Agenzia delle Entrate

2009-09-14
abstract: Provvedimento per il terremoto in Abruzzo, con questioni interessanti di carattere generali - OGGETTO: Decreto-legge 28 aprile 2009, n. 39 - Eventi sismici che hanno colpito l’Abruzzo nel mese di aprile 2009 - Istruzioni sulla gestione del contenzioso tributario

Segnalato da Spataro Agenzia delle Entrate


L

Leggiamo alcuni passi interessanti, che evidenziamo qui.

 

"Si evidenzia che la proroga dei termini produce effetti diversi dalla sospensione. Mentre quest’ultima incide sul computo del termine, che resta sospeso per un determinato periodo, per riprendere a decorrere alla fine del periodo di sospensione, la proroga, invece, non sospende il decorso dei termini, ma comporta un differimento della scadenza dei termini interessati dalla proroga." 

 

E sulla procura institoria delle sezioni territoriali:

 

"In merito all’autonoma legittimazione processuale delle strutture periferiche dell’Agenzia, si richiama la recente sentenza della Cassazione n. 8703 del 9 aprile 2009, secondo cui “Senza ripetere qui gli argomenti svolti dalle SS.UU., condivisi dal Collegio e ormai consolidati nella giurisprudenza di questa Corte, val la pena di precisare che la ricostruzione del rapporto tra l'agenzia e l'ufficio periferico negli schemi della procura institoria, con conseguente imputabilità all'ente pubblico preponente dell'attività posta in essere dal secondo, impone di riconoscere, secondo le regole stabilite in via generale dal codice di procedura civile, all'ufficio periferico la legittimazione processuale attiva e passiva, concorrente con quella dell'ente, anche nel processo innanzi al giudice ordinario, per i rapporti sorti dagli atti compiuti da detto periferico”.
 

 


Link: http://www.agenziaentrate.it/ilwwcm/resources/file

2009-09-14 Segnalato da Spataro Agenzia delle Entrate









  Il testo dei provvedimenti (leggi, decreti, regolamenti, circolari, sentenze, ordinanze, decreti, le interpretazioni non rivestono carattere di ufficialità e non sono in alcun modo sostitutivi della pubblicazione ufficiale cartacea. I testi proposti non sono formulari se non la' dove espressamente indicato. I puntini sostituiscono le parti del testo non visibili per verificarne in anticipo la lunghezza.< Riproduz. anche parziale riservata - @ IusOnDemand.com - condizioni d'uso della sezione - Elenco testi - condizioni generali - privacy policy - Cookie - Login -