Diritto Tributario

Dal 19.3.2000 la banca dati tributaria doc.

A cura dell'avv. Franco Ionadi e del dott. Spataro



Riscossione - Avviso di mora non preceduto da cartella - Nullità - Fattispecie

2006-05-25
abstract: Sentenza Cassazione 31.3.2006 n. 7649

Segnalato da Franco Ionadi Ricerca giuridica


E

E' nullo  l'avviso  di  mora  non  preceduto  da notifica dell'atto impositivo
(nel caso  di  specie,  cartella  di  pagamento), e siffatta nullita' sussiste
anche se  la  cartella  abbia  formato  oggetto  di  una  mera comunicazione e
l'avviso di  mora  contenga  tutte le indicazioni che debbono essere contenute
nella cartella.  Cio'  in  quanto  l'art. 19 del DLG 31 dicembre 1992, n. 546,
che consente  di  impugnare  l'atto  presupposto  non  notificato  insieme con
l'atto conseguente,   e'   una   norma   processuale  posta  a  vantaggio  del
contribuente e non a favore dell'Amministrazione finanziaria.                 
                                                                             
 .      

Testo:
                          Svolgimento del processo                           
                                                                             
    1. Il  21  marzo  2000  e'  notificato  al signor M.T. un ricorso della S.
S.p.a. per  la  cassazione della sentenza indicata in epigrafe, che ha accolto
l'appello del  contribuente  contro  la  sentenza della Commissione tributaria
provinciale di  Perugia  n.  687/07/96,  che  aveva  respinto  il  suo ricorso
contro l'avviso di mora n. 6017923 in tema di Irpef 1989.                    
    2. I fatti di causa sono i seguenti:                                     
                                                                             
       a) l'11  marzo  1996  la  concessionaria  S.  S.p.a. notifica al signor
M.T. l'avviso  di  mora  n.  6017923, conseguente alla cartella esattoriale n.
6004814, irritualmente notificata e non pagata;              &

2006-05-25 Segnalato da Franco Ionadi Ricerca giuridica









  Il testo dei provvedimenti (leggi, decreti, regolamenti, circolari, sentenze, ordinanze, decreti, le interpretazioni non rivestono carattere di ufficialità e non sono in alcun modo sostitutivi della pubblicazione ufficiale cartacea. I testi proposti non sono formulari se non la' dove espressamente indicato. I puntini sostituiscono le parti del testo non visibili per verificarne in anticipo la lunghezza.< Riproduz. anche parziale riservata - @ IusOnDemand.com - condizioni d'uso della sezione - Elenco testi - condizioni generali - privacy policy - Cookie - Login -