Diritto Tributario

Dal 19.3.2000 la banca dati tributaria doc.

A cura dell'avv. Franco Ionadi e del dott. Spataro



Contenzioso tributario - Appello dell'ufficio periferico e carenza di autorizzazione - Inammissibilità

2004-03-20
abstract: Sentenza Cassazione 27.2.2004 n. 4040

Segnalato da Franco Ionadi Tributario


M

MASSIMA: La autorizzazione,  ex  art. 52, comma 2, DLG 31 dicembre 1992, n. 546, per la proposizione dell'appello da parte dell'Ufficio periferico, integra un presupposto processuale la cui mancanza produce la inammissibilità del gravame.     

 

TESTO SENTENZA

                                             FATTO         
    La Societa'  L.B.,  esercente  attivita'  di  caseificio in... con istanza presentata il  30  giugno  1994,  richiese  l'esenzione  dall'Ilor,  ai  sensi dell'art. 101  del  D.P.R. n. 218/1978, per il periodo dal 1 settembre 1988 al
31 agosto  1998;  l'Ufficio  delle  imposte  dirette  di  Eboli  riconobbe  il diritto, ma  ritenne  il beneficio perduto, per la tardiva presentazione della dichiarazione, dal  1  settembre 1988 al 31 dicembre 1992. L'impugnativa della
contribuente fu  accolta  dalla Commissione Tributaria Provinciale di Salerno, con affermazione  di  decorrenza  del beneficio momento iniziale di produzione
del reddito, senza alcuna previsione di decadenza.                           
    L'appello dell'Ufficio  -  fondato  sulla correttezza del proprio operato, in relazione  alle  espresse  alle  previsioni  degli  artt.  5  del  D.M.  14 dicembre 1965  e  5  del  D.M.  18  novembre  1966  e' stato, con la decisione
indicata in  epigrafe,  dichiarato  inammissibile dalla Commissione tributaria regionale della   Campania,   in   quanto   "privo   dell'autorizzazione   del responsabile del servizio del contenzioso".                                  
    Per la  cassazione  ricorre l'Amministrazione finanziaria, con due motivi, cui la Societa' contribuente resiste con controricorso.                      
                                                                             
                                    Diritto                                  
                                                        &n

2004-03-20 Segnalato da Franco Ionadi Tributario









  Il testo dei provvedimenti (leggi, decreti, regolamenti, circolari, sentenze, ordinanze, decreti, le interpretazioni non rivestono carattere di ufficialità e non sono in alcun modo sostitutivi della pubblicazione ufficiale cartacea. I testi proposti non sono formulari se non la' dove espressamente indicato. I puntini sostituiscono le parti del testo non visibili per verificarne in anticipo la lunghezza.< Riproduz. anche parziale riservata - @ IusOnDemand.com - condizioni d'uso della sezione - Elenco testi - condizioni generali - privacy policy - Cookie - Login -