Diritto Tributario

Dal 19.3.2000 la banca dati tributaria doc.

A cura dell'avv. Franco Ionadi e del dott. Spataro



Contenzioso tributario - Poteri di controllo del giudice tributario - Portata

2004-01-10
abstract: Sentenza Cassazione 18.9.2003 n. 13802

Segnalato da Franco Ionadi Tributario


I

In relazione  alle  presunzioni utilizzate dagli uffici finanziari ex art. 39, secondo comma,  del  d.P.R.  29 settembre 1973, n. 600, il giudice tributario, una volta  verificata  la  legittimita'  del ricorso al metodo di accertamento induttivo, ha  il  potere  di controllare l'operato della P.A. e di verificare se gli  effetti  che  l'ufficio  ha  ritenuto di desumere dai fatti utilizzati come indizi  siano  o  meno  compatibili  con  il  criterio  della normalita',
potendo in  ipotesi  pervenire, qualora riscontri incongruenze e contrasto con criteri di    ragionevolezza,   a   diverse   conclusioni,   e   quindi   alla determinazione di   un   reddito   presuntivo   inferiore  a  quello  indicato
dall'amministrazione.                                                         
                                                                              
                                   

Testo della sentenza:
                                    Fatto                                    
                                                                             
    Con avviso  n.  4718107  del 2 febbraio 1992, l'ufficio Distrettuale delle II.DD. di  Livorno  rettificava,  ai  fini  Ilor  per  l'anno 1988, il reddito dichiarato dalla S.N.C. E.C.N. con sede in Livorno.                          
    L'accertamento veniva   effettuato   con   metodo   induttivo,   ai  sensi dell'art. 39,  comma  2,  lettera  b),  del  D.P.R.  n.  600/1973,  poiche' la societa' aveva  omesso  di  allegare  alla  dichiarazione  il  bilancio con il conto profitti  e  perdite, in violazione del disposto degli artt. 6, comma 2,
e 5, commi 1 e 2, del decreto del Presidente della Repubblica citato.        
    L'impugnazione della   societa'&nb

2004-01-10 Segnalato da Franco Ionadi Tributario









  Il testo dei provvedimenti (leggi, decreti, regolamenti, circolari, sentenze, ordinanze, decreti, le interpretazioni non rivestono carattere di ufficialità e non sono in alcun modo sostitutivi della pubblicazione ufficiale cartacea. I testi proposti non sono formulari se non la' dove espressamente indicato. I puntini sostituiscono le parti del testo non visibili per verificarne in anticipo la lunghezza.< Riproduz. anche parziale riservata - @ IusOnDemand.com - condizioni d'uso della sezione - Elenco testi - condizioni generali - privacy policy - Cookie - Login -