Diritto Tributario

Dal 19.3.2000 la banca dati tributaria doc.

A cura dell'avv. Franco Ionadi e del dott. Spataro



Accertamento fiscale - Rettifica induttiva in caso di omessa redazione dell’inventario di inizio e fine esercizio - Sentenza Cassazione 14.12.20

2002-02-11
abstract: Accertamento fiscale - Rettifica induttiva in caso di omessa redazione dell̵ ...

Segnalato da Avv. Ionadi Euro


I

In tema di accertamento delle imposte sui redditi, in caso di omessa redazione dell'inventario di inizio e fine esercizio (alla quale non puo' sopperire la compilazione del prospetto delle attivita' e delle passivita' di cui all'art. 10, comma quinto, del D.L. 2 marzo 1989, n. 69, convertito, con modificazioni, nella legge 27 aprile 1989, n. 154), ovvero anche, in
assenza delle scritture ausiliarie sui reali movimenti di beni per la rivendita nell'anno, comprovanti costi e prezzi di vendita delle merci, l'ufficio puo' procedere ad accertamento induttivo del reddito d'impresa, ai sensi del secondo comma dell'art. 39 del d.P.R. 29 settembre 1973, n. 600, ricorrendo a presunzioni prive dei requisiti di gravita', precisione e
concordanza di cui all'art. 2729 cod. civ. e a fatti noti all'ufficio, come i ricarichi medi per categorie omogenee di merci vendute nell'anno.


Link: http://www.finanze.it

2002-02-11 Segnalato da Avv. Ionadi Euro









  Il testo dei provvedimenti (leggi, decreti, regolamenti, circolari, sentenze, ordinanze, decreti, le interpretazioni non rivestono carattere di ufficialità e non sono in alcun modo sostitutivi della pubblicazione ufficiale cartacea. I testi proposti non sono formulari se non la' dove espressamente indicato. I puntini sostituiscono le parti del testo non visibili per verificarne in anticipo la lunghezza.< Riproduz. anche parziale riservata - @ IusOnDemand.com - condizioni d'uso della sezione - Elenco testi - condizioni generali - privacy policy - Cookie - Login -