Diritto sportivo Dal 22.1.2004 La Banca Dati Normativa e Giurisprudenziale dell'avv. Alberto Foggia
Home Store Percorsi Giurisprudenza Normativa Prassi G.U. Demo Iscrizioni
Store · Indice   
Newsletter · Contatti   

Accesso


Password persa ?

oppure




Ebook: sei contratti di sponsorizzazione sportiva avv. Foggia





Lo sport va a cercare la paura per dominarla, la fatica per trionfarne, la difficoltà per vincerla". - Pierre De Coubertin

      

Rilascio del permesso di soggiorno a sportivi extracomunitari dilettanti

2007-03-08  NEW: Appunta - Stampa · modifica · cancella · pdf
      

Le società sportive riconosciute dal CONI potranno chiedere l'ingresso in Italia anche di atleti non professionisti
(Circolare Minsitero dell'Interno n. 8 del 2 marzo 2007)


Possibilità per le società sportive riconosciute dal CONI di chiedere l'ingresso in Italia anche di atleti con ingaggi non professionistici.
Il sottosegretario Lucidi: "Lo sport vive anche grazie al contributo di molti atleti non professionisti. La circolare, nell´ambito della legge in vigore, individua condizioni chiare e garanzie specifiche per favorire l´ingresso in Italia anche di coloro che fanno parte della categoria dei dilettanti.
Tra loro ci sono diversi stranieri che, così come gli atleti italiani, con la loro partecipazione alle manifestazioni sportive contribuiscono allo sviluppo e alla crescita dello sport favorendo anche la scoperta di nuovi talenti".

La circolare (http://www.interno.it/assets/files/3/200732135018.pdf)

La normativa vigente disciplina essenzialmente le ipotesi di ingresso in Italia degli sportivi che prestano la loro opera a tirolo professionistico.
Il D.Lg 25 luglio 1998, n. 286, recante il T.U.  delle norme sull'immigrazione, all'art. 27 comma 1, lettera p, comprende tra i casi particolrai d'ingresso per lavoro quello degli "stranieri che siano destinati a svolgere qualsiasi tipo di attività sportiva professionistica" ma anche - come stabilito dal comma 5 bis dello stesso articolo - "degli sportivi extracomunitari comunque retribuiti".

Si é pertanto deciso di optare per un'interpretazione estensiva della norma, fermo restando che gli ingressi di sportivi extracomunitari professionisti e non pofessionisti continueranno ad essere regolati da un sistema di quote stabilite dal ministro competente, quello delle Politiche giovanili e delle attività sportive, su proposta del CONI, sentiti i Ministri dell'Interno e della Solidarietà sociale.

 

 


Link: http://www.interno.it/assets/files/3/200732135018.

2007-03-08 - Fonte: Min. Interno

Newsletter
Ricevi gli aggiornamenti su Rilascio del permesso di soggiorno a sportivi extracomunitari dilettanti e gli altri post del sito:

Email: (gratis Info privacy)

  











 Agenti di calciatori
 Anno Europeo dello sport
 Atleti professionisti
 Atleti dilettanti
 Arbitri

 Bosman
 Cartellino sportivo
 Coni
 Credito sportivo

 Diritti tv
 Doping
 Fallimento
 Federazioni
 Fisco

 Giochi e scommesse
 Giustizia sportiva
 Giurisdizione
 Impianti sportivi
 Lavoro sportivo

 Leghe
 Marchi e brevetti
 Previdenza e assistenza
 Quotazioni in borsa
 Resp. sportiva e ord.

 Soc. e Ass. professionistiche
 Soc. e Assoc. dilettantistiche
 Sponsorizzazioni
 Vincolo sportivo
 Violenza
 

Il testo dei provvedimenti (leggi, decreti, regolamenti, circolari, sentenze, ordinanze) non rivestono carattere di ufficialità e non sono in alcun modo sostitutivi della pubblicazione ufficiale cartacea. I testi proposti non sono formulari se non la' dove espressamente indicato. I puntini sostituiscono le parti del testo non visibili per verificarne in anticipo la lunghezza. Riproduz. anche parziale riservata - @ IusOnDemand.com - condizioni d'uso della sezione - condizioni generali - Elenco testi - privacy policy - Cookie - Login