Diritto sportivo Dal 22.1.2004 La Banca Dati Normativa e Giurisprudenziale dell'avv. Alberto Foggia
Home Store Percorsi Giurisprudenza Normativa Prassi G.U. Demo Iscrizioni
Store · Indice   
Newsletter · Contatti   

Accesso


Password persa ?

oppure




Il nuovo codice di giustizia sportiva FIGC - luglio 2021 avv. Foggia





"Ci si può drogare di cose buone… E una di queste è certamente lo sport". - Alessandro Zanardi

      

Garante Privacy: no al test dna contro il doping

2006-11-16  NEW: Appunta - Stampa · modifica · cancella · pdf
      

Antidoping – Paissan: "Sproporzionato il test Dna"
Dal Garante privacy sostegno al campione del mondo Bettini

"Ha ragione il ciclista Paolo Bettini: il prelievo del Dna per la verifica antidoping è una misura sproporzionata e in quanto tale inaccettabile". Mauro Paissan, componente del Garante privacy, si schiera a fianco del campione del mondo del ciclismo professionistico contro la pretesa di alcune squadre ciclistiche di sottoporre gli atleti al test Dna per verificare l'uso di sostanze dopanti.

"Il prelievo di dati genetici per queste finalità non è giustificabile. Esistono infatti altri tipi di test, assai meno invasivi, che consentono di controllare la presenza di sostanze vietate. Il Dna, invece, è un dato sensibile, molto delicato, che nessun privato può pretendere. Attraverso di esso si può risalire a tratti ereditari che coinvolgono non solo il singolo soggetto ma anche la famiglia, le generazioni successive e precedenti. Il test può inoltre predire determinate patologie, che si ha il diritto di non far sapere a estranei. Non a caso le normative di molti paesi vietano l'utilizzo dei dati genetici da parte dei datori di lavoro e delle assicurazioni. Dalla conoscenza di queste informazioni possono infatti derivare inaccettabili discriminazioni".

"Non si tratta – conclude Paissan - di contestare i sacrosanti controlli antidoping sugli sportivi. Ma l'utilizzo del Dna è sproporzionato. Sarebbe come voler ammazzare una zanzara con un bazooka".

Roma, 6 novembre 2006

2006-11-16 - Fonte: Garante Privacy

Newsletter
Ricevi gli aggiornamenti su Garante Privacy: no al test dna contro il doping e gli altri post del sito:

Email: (gratis Info privacy)

  











 Agenti di calciatori
 Anno Europeo dello sport
 Atleti professionisti
 Atleti dilettanti
 Arbitri

 Bosman
 Cartellino sportivo
 Coni
 Credito sportivo

 Diritti tv
 Doping
 Fallimento
 Federazioni
 Fisco

 Giochi e scommesse
 Giustizia sportiva
 Giurisdizione
 Impianti sportivi
 Lavoro sportivo

 Leghe
 Marchi e brevetti
 Previdenza e assistenza
 Quotazioni in borsa
 Resp. sportiva e ord.

 Soc. e Ass. professionistiche
 Soc. e Assoc. dilettantistiche
 Sponsorizzazioni
 Vincolo sportivo
 Violenza
 

Il testo dei provvedimenti (leggi, decreti, regolamenti, circolari, sentenze, ordinanze) non rivestono carattere di ufficialitĂ  e non sono in alcun modo sostitutivi della pubblicazione ufficiale cartacea. I testi proposti non sono formulari se non la' dove espressamente indicato. I puntini sostituiscono le parti del testo non visibili per verificarne in anticipo la lunghezza. Riproduz. anche parziale riservata - @ IusOnDemand.com - condizioni d'uso della sezione - condizioni generali - Elenco testi - privacy policy - Cookie - Login