Diritto sportivo Dal 22.1.2004 La Banca Dati Normativa e Giurisprudenziale dell'avv. Alberto Foggia
Home Store Percorsi Giurisprudenza Normativa Prassi G.U. Demo Iscrizioni
Store · Indice   
Newsletter · Contatti   

Accesso


Password persa ?

oppure




Ebook: sei contratti di sponsorizzazione sportiva avv. Foggia





“Con il talento si vincono le partite, ma è con il lavoro di squadra e l'intelligenza che si vincono i campionati.” - Michael Jordan

      

A Indianapolis giace la F1

2005-06-20  NEW: Appunta - Stampa · modifica · cancella · pdf
      

Fino alla fine

L

L'ho voluta vedere fino alla fine, la farsa di ieri sera. 1) alla partenza nessuno sapeva cosa fare: ma tutti i gommati michelin dopo il giro di prova hanno insultato gli spettatori rientrando. Non si doveva nemmeno fare il giro di prova senza annunciare prima il ritiro.

2) la Michelin non poteva fare altro. Certo ha la responsabilita' dei danni causati.

3) Sponsor, Fia, Squadre ? Non vedo responsabilita' giuridiche. Opinione personale, ovviamente, immotivabile.

4) mancata informazione dei partecipanti: e' fonte di responsabilita' ?

5) Un solo team ha preteso il rispetto delle regole: nessuno sa se e' stata la Ferrari, nessuno ha voluto confermare o rispondere anche negativamente in modo ufficiale.

Se le regole ci sono, si rispettino. Per questo la Ferrari e' dietro quest'anno, per le nuove regole. E allora perche' aggirarle ?

Giuridicamente sarebbe divertente studiare le responsabilita' degli operatori.

Ma inutile.

Il mercato ha deciso: "GO INDIA": andatevene in India a tener e il mondiale di F1, non pensate di tornare l'anno prossimo. Questo si leggeva sulle magliette di alcuni spettatori.

La Formula 1 negli Stati Uniti chiude. Non ci andra' piu' nessuno.

Ma l'insulto pubblico di una presentazione in pista e un ritiro non annunciato, oltre allo spettacolo indecoroso di un scontro tra Ferrari evitato per l'intelligenza di Barrichello, richiamato all'ordine dall'inseguimento da un ordine di scuderia, mi fanno perdere la voglia di seguire uno sport che tanto mi piaceva. Tornero' al tennis. Ma questa F1 ha chiuso. Si puo' rispettare la forma del diritto. Ma prendere in giro i clienti significa morire commercialmente.

2005-06-20 - Fonte: Spataro

Newsletter
Ricevi gli aggiornamenti su A Indianapolis giace la F1 e gli altri post del sito:

Email: (gratis Info privacy)

  











 Agenti di calciatori
 Anno Europeo dello sport
 Atleti professionisti
 Atleti dilettanti
 Arbitri

 Bosman
 Cartellino sportivo
 Coni
 Credito sportivo

 Diritti tv
 Doping
 Fallimento
 Federazioni
 Fisco

 Giochi e scommesse
 Giustizia sportiva
 Giurisdizione
 Impianti sportivi
 Lavoro sportivo

 Leghe
 Marchi e brevetti
 Previdenza e assistenza
 Quotazioni in borsa
 Resp. sportiva e ord.

 Soc. e Ass. professionistiche
 Soc. e Assoc. dilettantistiche
 Sponsorizzazioni
 Vincolo sportivo
 Violenza
 

Il testo dei provvedimenti (leggi, decreti, regolamenti, circolari, sentenze, ordinanze) non rivestono carattere di ufficialitĂ  e non sono in alcun modo sostitutivi della pubblicazione ufficiale cartacea. I testi proposti non sono formulari se non la' dove espressamente indicato. I puntini sostituiscono le parti del testo non visibili per verificarne in anticipo la lunghezza. Riproduz. anche parziale riservata - @ IusOnDemand.com - condizioni d'uso della sezione - condizioni generali - Elenco testi - privacy policy - Cookie - Login