Diritto sportivo Dal 22.1.2004 La Banca Dati Normativa e Giurisprudenziale dell'avv. Alberto Foggia
Home Store Percorsi Giurisprudenza Normativa Prassi G.U. Demo Iscrizioni
Store · Indice   
Newsletter · Contatti   

Accesso


Password persa ?

oppure




Ebook: sei contratti di sponsorizzazione sportiva avv. Foggia





"La fatica non è mai sprecata: soffri ma sogni." - Mennea

      

Siamo tutti spagnoli

2004-03-11  NEW: Appunta - Stampa · modifica · cancella · pdf
      

I club sportivi chiedono all'Uefa di sospendere le partite. La Uefa risponde che il giocare dimostrera' la capacità dello sport di rispondere alla violenza.


L

L'Europa e' con voi. Da tempo, sulle colonne di IusSeek, affrontiamo i rapporti tra reati politici, partiti politici, violenza e terrorismo. Tra tutti particolare attenzione alla repressione dei Curdi, all'applicazione del diritto islamico in Nigeria, alla chiusura del partito Batasuna e di altri partiti "che condividono" le scelte di alcuni gruppi terroristici.

Oggi il leader del partito Batasuna accusa l'islam di un attentato che, sin dalle prime risultanze, indica l'Eta.

Non e' tanto il garantismo dovuto, quanto quello che non viene detto.

Non viene condannato l'attentato. Si indicano altri colpevoli. Una volta si parlava di apologia di reato. Ma e' ancora accettabile che un partito non combatta la violenza ?

Non e' lontano: a Milano siamo stati tutti ostaggi dell'assenteismo dei lavoratori in scioperi non autorizzati. I sindacati hanno giustificato la protesta per la gravita' delle inadempienze. Ma la gravita' di una inadempienza non puo' mai giustificare la commissione di un reato. E' un sacrosanto principio giuridico.

La Uefa fara' giocare le squadre. Ne ha i poteri. Non so quanto sia opportuno, ma ogni tanto, una eccezione, ci vorrebbe. The show must go on, ma ogni tanto sarebbe bello vedere qualcosa di diverso, non una normalita' a tutti i costi. Decisione certo non facile e certamente impopolare.

Ma non e' solo calcio. E' la certezza del diritto. I reati di opinione non sono in discussione, ma un partito che fa proprie le richieste di gruppi terroristi deve avere per lo meno l'obbligo giuridico di esecrare quanto commesso.

In assenza un obbligo morale. Ma finche' non si accetta la funzione di garanzia delle radici cristiane nella Costituzione europea, tali comportamenti non saranno nemmeno giuridicamente rilevanti.

E come tali li dobbiamo considerare. Tamquam non essent.

Spataro


Link: http://www.uefa.com/competitions/UEFACup/news/Kind

2004-03-11 - Fonte: Spataro

Newsletter
Ricevi gli aggiornamenti su Siamo tutti spagnoli e gli altri post del sito:

Email: (gratis Info privacy)

  











 Agenti di calciatori
 Anno Europeo dello sport
 Atleti professionisti
 Atleti dilettanti
 Arbitri

 Bosman
 Cartellino sportivo
 Coni
 Credito sportivo

 Diritti tv
 Doping
 Fallimento
 Federazioni
 Fisco

 Giochi e scommesse
 Giustizia sportiva
 Giurisdizione
 Impianti sportivi
 Lavoro sportivo

 Leghe
 Marchi e brevetti
 Previdenza e assistenza
 Quotazioni in borsa
 Resp. sportiva e ord.

 Soc. e Ass. professionistiche
 Soc. e Assoc. dilettantistiche
 Sponsorizzazioni
 Vincolo sportivo
 Violenza
 

Il testo dei provvedimenti (leggi, decreti, regolamenti, circolari, sentenze, ordinanze) non rivestono carattere di ufficialità e non sono in alcun modo sostitutivi della pubblicazione ufficiale cartacea. I testi proposti non sono formulari se non la' dove espressamente indicato. I puntini sostituiscono le parti del testo non visibili per verificarne in anticipo la lunghezza. Riproduz. anche parziale riservata - @ IusOnDemand.com - condizioni d'uso della sezione - condizioni generali - Elenco testi - privacy policy - Cookie - Login