Diritto sportivo Dal 22.1.2004 La Banca Dati Normativa e Giurisprudenziale dell'avv. Alberto Foggia
Home Store Percorsi Giurisprudenza Normativa Prassi G.U. Demo Iscrizioni
Store · Indice   
Newsletter · Contatti   

Accesso


Password persa ?

oppure




Il nuovo codice di giustizia sportiva FIGC - luglio 2021 avv. Foggia





"Il calcio pare esser diventato una scienza, anche se non sempre esatta. Tuttavia, per me, si tratta prima di tutto e soprattutto di un gioco." - Enzo Bearzot

      

Promozione nel 2004 dello sport come fenomeno sociale

2004-01-29  NEW: Appunta - Stampa · modifica · cancella · pdf
      

Anno europeo dello sport 2004

O

OBIETTIVI

1. Promuovere la collaborazione tra le organizzazioni educative e quelle sportive, considerata l'importanza educativa dello sport come fenomeno sociale e la sua capacità di penetrazione in tutti gli strati sociali e soprattutto tra i giovani;
2. Sensibilizzare ai valori offerti dallo sport che consentono soprattutto ai giovani di sviluppare capacità fisiche e sociali come il lavoro in gruppo, la solidarietà, la tolleranza e il fairplay;
3. Promuovere la mobilità e gli scambi degli studenti attraverso l'organizzazione di incontri sportivi e culturali nel quadro dell'attività scolastica;
4. Incoraggiare la riflessione e il dibattito sulle misure richieste per promuovere l'integrazione sociale dei gruppi sfavoriti attraverso attività sportive nei sistemi educativi
5. Incoraggiare le attività sportive per contribuire a un miglioramento della condizione fisica degli alunni;
6. Considerare i problemi connessi all'educazione dei giovani sportivi interessati a carriere sportive sempre più precoci.

AZIONI

(A) Azione su scala comunitaria

1. Riunioni e manifestazioni:
(a) organizzazione di riunioni a livello comunitario;
(b) organizzazione di manifestazioni di sensibilizzazione all'educazione attraverso lo sport, comprese le conferenze di apertura e di chiusura dell'Anno europeo dell'educazione attraverso lo sport;
(c) organizzazione di azioni di volontariato in occasione dell'organizzazione dei Giochi olimpici e paraolimpici di Atene del 2004 nonché di altri eventi sportivi di importanza sul territorio comunitario.

2. Campagne di informazione e di promozione comprendenti:
(a) l' ideazione di un logo e di slogan per l'Anno europeo dell'educazione attraverso lo sport che saranno utilizzati nel quadro di tutte le attività collegate a questo settore;
(b) l' attuazione di una campagna di informazione a livello comunitario;
(c) la produzione di strumenti e di sostegni nell'insieme della Comunità;
(d) iniziative adeguate alle organizzazioni europee che operano nel settore didattico sportivo per diffondere informazioni sull'Anno europeo;
(e) l'organizzazione di concorsi europei che mettano in evidenza realizzazioni ed esperienze sui temi dell'Anno europeo dell'educazione attraverso lo sport.

3. Altre azioni:
(a) collaborazione con i mass media come partner per la diffusione dell'informazione riguardante l'Anno europeo dell'educazione attraverso lo sport, per l'uso di nuovi strumenti che facilitano l'accesso a queste informazioni (sottotitoli per le persone con handicap dell'udito e la descrizione delle immagini per i mal vedenti)
(b) realizzazione di indagini e studi a livello comunitario

(B) Azione su scala nazionale
Azioni a livello locale, regionale, nazionale o transnazionale basati su :
1. manifestazioni legate agli obiettivi dell'Anno europeo dell'educazione attraverso lo sport, compresa la manifestazione di apertura dell'Anno;
2. campagne di informazione e misure di diffusione di esempi di buone pratiche
3. l'attribuzione di premi o l'organizzazione di concorsi;
4. indagini e studi diversi da quelli citati nella parte A.

(C) Azioni che non beneficiano di contributo comunitario
La Comunità concederà il suo appoggio morale, compresa l'autorizzazione scritta ad utilizzare il logo e altra documentazione connessi con l'Anno europeo dell'educazione attraverso lo sport, ad iniziative derivanti da organismi pubblici o privati, nella misura in cui questi ultimi possono dimostrare, che le iniziative in questione sono o saranno condotte nel corso del 2004 e sono suscettibili di concorrere alla realizzazione di uno o più obiettivi dell'Anno europeo dell'educazione attraverso lo sport.

BENEFICIARI:

(1) Amministrazioni pubbliche,
(2) organizzazioni sportive,
(3) organizzazioni educative,
(4) mass media
(5) organizzazioni giovanili

Il programma è aperto alla partecipazione:

- dei 15 Stati membri dell'UE
- dei paesi dell'AELS/SEE
- dei paesi associati dell'Europa centrale e orientale (PECO)
- di Cipro
- di Malta
- della Turchia

COME SI PARTECIPA

Il meccanismo di erogazione dei contributi finanziari segue lo schema di inviti a presentare proposte sulla Gazzetta Ufficiale delle Comunità europee serie C

CONTRIBUTO

- fino all' l'80% per manifestazioni speciali organizzate a livello europeo per mettere in evidenza l'Anno in questione e sensibilizzare il pubblico
- gare pubbliche d'appalto per l'acquisto diretto di beni e servizi
- fino al 50% dei costi totali per azioni a livello locale, regionale, nazionale o transnazionali

REFERENTI UE
Commissione europea
Direzione Generale Istruzione e Cultura
Rue de la Loi, 200
1049 Bruxelles

FONTI NORMATIVE

GUCE L 43/1 del 18/02/03



Link utili
- Il sito del programma


Link: http://europa.eu.int/comm/sport/index_it.html

2004-01-29 - Fonte: UE

Newsletter
Ricevi gli aggiornamenti su Promozione nel 2004 dello sport come fenomeno sociale e gli altri post del sito:

Email: (gratis Info privacy)

  











 Agenti di calciatori
 Anno Europeo dello sport
 Atleti professionisti
 Atleti dilettanti
 Arbitri

 Bosman
 Cartellino sportivo
 Coni
 Credito sportivo

 Diritti tv
 Doping
 Fallimento
 Federazioni
 Fisco

 Giochi e scommesse
 Giustizia sportiva
 Giurisdizione
 Impianti sportivi
 Lavoro sportivo

 Leghe
 Marchi e brevetti
 Previdenza e assistenza
 Quotazioni in borsa
 Resp. sportiva e ord.

 Soc. e Ass. professionistiche
 Soc. e Assoc. dilettantistiche
 Sponsorizzazioni
 Vincolo sportivo
 Violenza
 

Il testo dei provvedimenti (leggi, decreti, regolamenti, circolari, sentenze, ordinanze) non rivestono carattere di ufficialità e non sono in alcun modo sostitutivi della pubblicazione ufficiale cartacea. I testi proposti non sono formulari se non la' dove espressamente indicato. I puntini sostituiscono le parti del testo non visibili per verificarne in anticipo la lunghezza. Riproduz. anche parziale riservata - @ IusOnDemand.com - condizioni d'uso della sezione - condizioni generali - Elenco testi - privacy policy - Cookie - Login