Diritto sportivo Dal 22.1.2004 La Banca Dati Normativa e Giurisprudenziale dell'avv. Alberto Foggia
Home Store Percorsi Giurisprudenza Normativa Prassi G.U. Demo Iscrizioni
Store · Indice   
Newsletter · Contatti   

Accesso


Password persa ?

oppure




Il nuovo codice di giustizia sportiva FIGC - luglio 2021 avv. Foggia





"Praticare uno sport non deve fondarsi sull'idea del successo, bensì sull'idea di dare il meglio di sé". - Gabriella Dorio

      

Pisa Calcio penalizzato di 1 punto per presunto illecito sportivo

2003-10-18  NEW: Appunta - Stampa · modifica · cancella · pdf
      

La Commissione Disciplinare della Lega Professionisti di serie C, nel ravvisare un presunto illecito sportivo per la partita Albinoleffe-Pisa del 15 giugno scorso a carico del calciatore dello Spezia Cristian Campi e della Soc. Pisa Calcio S.p.A., ha penalizzato il primo con la squalifica fino al 30 giugno 2004 e la seconda con un punto in meno in classifica (da scontare nel campionato in corso).

I

Il comunicato della Lega Professionisti serie C:

(COMUNICATO UFFICIALE N. 61/C DEL 17 OTTOBRE 2003)

DECISIONE DELLA COMMISSIONE DISCIPLINARE DELLA LEGA

PROFESSIONISTI SERIE C NEL PROCEDIMENTO PER PRESUNTO

ILLECITO SPORTIVO A CARICO DI CAMPI CRISTIAN, CALCIATORE

DELLA SOCIETA’ SPEZIA CALCIO 1906 S.R.L. E DELLA SOCIETA’ PISA CALCIO S.P.A.-.

La Commissione Disciplinare della Lega Professionisti Serie C, riunitasi il 17 Ottobre 2003, presso la Lega Professionisti Serie C in Firenze, composta dai Signori:

Avv. Antonio Griffi (Presidente)

Not. Pasquale Marino (Componente)

Avv. Corrado Mistri (Componente)

Sig. Roberto Calabassi (Componente A.I.A.)

con l’intervento del Procuratore Federale della F.I.G.C. Avv. Federico

Bagattini ha pronunciato la seguente decisione nel procedimento disciplinare instaurato a carico di Campi Cristian, calciatore della società Spezia Calcio 1906 S.r.l. e della società Pisa Calcio S.p.a.-.

d i c h i a r a

la responsabilità del calciatore Cristian Campi della società Spezia Calcio 1906 S.r.l. e della società Pisa Calcio S.p.a. per le violazioni regolamentari loro ascritte

i n f l i g g e

rispettivamente al primo la squalifica fino a tutto il 30 Giugno 2004 ed alla

seconda la penalizzazione di un punto in classifica da scontare nel

campionato in corso.

IL PRESIDENTE

F.to Avv. Antonio Griffi

""

Pubblicato in Firenze il 17 Ottobre 2003

IL SEGRETARIO IL PRESIDENTE

Dott.ssa Marinella Conigliaro Rag. Mario Macalli

 

La reazione del Pisa Calcio S.p.A.:

(COMUNICATO STAMPA)

La Società Pisa Calcio nell’apprendere le conclusioni della Commissione Disciplinare della Lega di Serie C relative al deferimento per presunto illecito sportivo collegato alla gara dei play-off Albinoleffe-Pisa, che penalizza la Società di un punto, rimane esterefatta e incredula per l’ ulteriore danno all’immagine di questo sodalizio che si ritiene colpito ingiustamente per non aver commesso nulla di illecito.
Il Pisa Calcio, dopo aver conosciuto le motivazioni della Commissione disciplinare, proporrà immediatamente ricorso alla C.A.F. per ottenere quella giustizia che le compete e soprattutto per ridare al Presidente, alla squadra, ai dirigenti e alla tifoseria la massima serenità che in questi momenti viene minata da fattori che nulla hanno a che vedere con il Pisa Calcio.

2003-10-18 - Fonte: Lega Calcio/Pisa Calcio

Newsletter
Ricevi gli aggiornamenti su Pisa Calcio penalizzato di 1 punto per presunto illecito sportivo e gli altri post del sito:

Email: (gratis Info privacy)

  











 Agenti di calciatori
 Anno Europeo dello sport
 Atleti professionisti
 Atleti dilettanti
 Arbitri

 Bosman
 Cartellino sportivo
 Coni
 Credito sportivo

 Diritti tv
 Doping
 Fallimento
 Federazioni
 Fisco

 Giochi e scommesse
 Giustizia sportiva
 Giurisdizione
 Impianti sportivi
 Lavoro sportivo

 Leghe
 Marchi e brevetti
 Previdenza e assistenza
 Quotazioni in borsa
 Resp. sportiva e ord.

 Soc. e Ass. professionistiche
 Soc. e Assoc. dilettantistiche
 Sponsorizzazioni
 Vincolo sportivo
 Violenza
 

Il testo dei provvedimenti (leggi, decreti, regolamenti, circolari, sentenze, ordinanze) non rivestono carattere di ufficialità e non sono in alcun modo sostitutivi della pubblicazione ufficiale cartacea. I testi proposti non sono formulari se non la' dove espressamente indicato. I puntini sostituiscono le parti del testo non visibili per verificarne in anticipo la lunghezza. Riproduz. anche parziale riservata - @ IusOnDemand.com - condizioni d'uso della sezione - condizioni generali - Elenco testi - privacy policy - Cookie - Login