Dal 2006 l'Osservatorio a cura dell'avv. Alberto Foggia

Info

Atti Soluzioni Formulari Protocolli Giurisprudenza Cassazione Normativa Prassi G.U. Codici
      Store · Indice
Newsletter · Contatti

Accesso


Password persa ?

oppure

La banca dati:

2719 documenti

Formulari
Le bozze da personalizzare

A prova di errore
I consigli per rimediare agli errori


   Modelli informatici 2009-08-01 ·  NEW:   Appunta · Stampa · modifica · cancella · pdf
  

Nuovi modelli informatici nel processo civile

Abstract: Decreto 10 luglio 2009 (GU n. 165 del 18 luglio 2009)
Nuova strutturazione dei modelli informatici relativa all'uso di strumenti informatici e telematici nel processo civile e introduzione dei modelli informatici per l'uso di strumenti informatici e telematici nelle procedure esecutive individuali e concor - Fonte: GU

MINISTERO DELLA GIUSTIZIA
DECRETO 10 luglio 2009
   Nuova  strutturazione  dei modelli informatici relativa all'uso di strumenti informatici e telematici nel processo civile e introduzione dei   modelli  informatici  per  l'uso  di  strumenti  informatici  e telematici  nelle  procedure  esecutive  individuali  e  concorsuali.
                     IL MINISTRO DELLA GIUSTIZIA
   Visto  il  decreto  legislativo  12  febbraio 1993, n. 39, recante «Norme   in   materia  di  sistemi  informativi  automatizzati  delle amministrazioni pubbliche, a norma dell'art. 2, comma 1, lettera mm), della legge 23 ottobre 1992, n. 421» e successive modificazioni;

   Visto il decreto del Presidente della Repubblica 28 dicembre 2000, n.  445,  recante  «Testo  unico  delle  disposizioni  legislative  e regolamentari  in materia di documentazione amministrativa (Testo A)» e successive modificazioni;

   Visto il decreto del Presidente della Repubblica 13 febbraio 2001, n.  123,  concernente  «Regolamento  recante  disciplina  sull'uso di strumenti  informatici e telematici nel processo civile, nel processo amministrativo  e  nel  processo dinanzi alle sezioni giurisdizionali della Corte dei conti»;

   Visto  il  decreto ministeriale 27 marzo 2000, n. 264, concernente «Regolamento  recante  norme  per  la  tenuta dei registri presso gli uffici giudiziari»;

   Visto  il  decreto  ministeriale  24  maggio 2001, recante «Regole procedurali   relative   alla   tenuta  dei  registri  informatizzati dell'amministrazione della giustizia»;

   Visto  il  decreto  ministeriale  17  luglio 2008, recante «Regole tecnico-operative per l'uso di strumenti informatici e telematici nel processo civile»;

   Visto,  in  particolare,  l'art.  62,  comma 2, del citato decreto ministeriale 17 luglio 2008, il quale dispone che «le caratteristiche specifiche  della  strutturazione  dei  modelli  informatici  saranno pubblicate,  con  uno  o  piu' decreti ministeriali, entro 180 giorni dalla data di entrata in vigore del presente decreto»;

   Rilevata   la  necessita'  di  adeguare  ulteriormente  i  modelli informatici  per  l'uso  di  strumenti  informatici  e telematici nel processo  civile,  anche  dinanzi  alla  Suprema Corte di Cassazione, sostituendo  quelli previsti dal decreto del Ministro della giustizia 29  settembre 2008 e di introdurre i modelli informatici per l'uso di strumenti   informatici   e   telematici  nelle  procedure  esecutive individuali e concorsuali;

   Sentito  il  Centro  nazionale  per  l'informatica  nella pubblica amministrazione,   che  ha  espresso  il  proprio  parere  favorevole all'Adunanza del 4 giugno 2009;
                           

   Decreta:


                               Art. 1.
    1.    Sono    adottate   le   caratteristiche   specifiche   della strutturazione  dei  modelli informatici previste dall'art. 62, comma 2, del decreto ministeriale 17 luglio 2008, contenute nell'allegato I al presente decreto.
               
                               Art. 2.
    1.  Il  presente  decreto acquista efficacia dal giorno successivo alla  sua  pubblicazione  nella  Gazzetta  Ufficiale della Repubblica italiana  e  dalla  stessa  data  sostituisce il decreto del Ministro della   giustizia   29  settembre  2008,  pubblicato  nella  Gazzetta Ufficiale  della  Repubblica  italiana  del  25 ottobre 2008 n. 251 - Supplemento Ordinario n. 235.

    Roma, 10 luglio 2009                                                   Il Ministro: Alfano
               
                                                             Allegato
              ---->  Vedere da pag. 2 a pag. 90    Vedere da pag. 91 a pag. 170 


Link: http://www.gazzettaufficiale.it/guridb/dispatcher?

Testo del 2009-08-01 - Fonte: GU

Ricevi gli aggiornamenti su Nuovi modelli informatici nel processo civile e gli altri post del sito:

Email: (gratis Info privacy)



Altre su Modelli informatici:





Newsletter gratuita di Procedura Civile (info, cancellazione e privacy):
Info
  • A prova di errore
  • Ammissibilità
  • Arbitrati
  • Assistenza
  • Assunzione
  • Atti di parte
  • Avvisi
  • Cause
  • Compensi
  • Competenza
  • Comunicazioni
  • Contenuto
  • Contenzioso civile
  • Contributo unificato
  • Costituzione
  • Decadenza
  • Decreto Bersani
  • Deposito
  • Divieti
  • Domande
  • Esecuzioni
  • Forma
  • Formulari
  • Interventi
  • Iscrizioni
  • Istanze
  • Istituto Vendite Giudiziarie
  • Litisconsorzio
  • Mediazione
  • Modelli
  • Nomine
  • Notificazioni
  • Nullità
  • Opposizione
  • Ordinanze
  • PCT
  • Periodo feriale
  • Protocolli
  • Prove
  • Sequestro
  • Sospensioni
  • Spese
  • Termini
  • Titolo
  • Udienza
  • Verbali d'udienza
  • Volontaria giurisdizione

  • Il testo dei provvedimenti (leggi, decreti, regolamenti, circolari, sentenze, ordinanze, decreti, le interpretazioni non rivestono carattere di ufficialita' e non sono in alcun modo sostitutivi della pubblicazione ufficiale cartacea. I testi proposti non sono formulari se non la' dove espressamente indicato. I puntini sostituiscono le parti del testo non visibili per verificarne in anticipo la lunghezza. Riproduz. anche parziale riservata - IusOnDemand srl - privacy policy - Cookie - Login