Dal 2006 l'Osservatorio a cura dell'avv. Alberto Foggia

Info

Atti Soluzioni Formulari Protocolli Giurisprudenza Cassazione Normativa Prassi G.U. Codici
      Store · Indice
Newsletter · Contatti

Accesso


Password persa ?

oppure

La banca dati:

2684 documenti

Formulari
Le bozze da personalizzare

A prova di errore
I consigli per rimediare agli errori


   Attualità 2008-11-28 ·  NEW:   Appunta · Stampa · modifica · cancella · pdf
  

Dall’Associazione Nazionale Magistrati le osservazioni sul disegno di legge S1082

Abstract: Recante “Disposizioni per lo sviluppo economico, la semplificazione, la competitività, nonché in materia di processo civile”

L’Associazione Nazionale Magistrati, convinta che il processo civile rappresenti strumento indispensabile oltre che per la tutela dei diritti dei cittadini, anche per lo sviluppo del sistema economico del paese, ribadisce l’indifferibilità dell’adozione di efficaci interventi volti ad assicurare la riduzione del numero delle controversie pendenti e la ragionevole durata dei

processi.

Obiettivi questi che potranno essere ottenuti solo attraverso misure di carattere processuale adeguate a migliorare la risposta alla domanda di tutela giurisdizionale da coordinarsi, tuttavia, con le necessarie riforme relative all’organizzazione, alla geografia giudiziaria ed all’effettiva operatività del Processo Civile Telematico.

Il processo civile telematico, allo stato, difficilmente potrà trovare concreta attuazione sia in considerazione della mancanza delle necessarie risorse finanziarie sia in virtù del fatto che il progetto di riforma risulta ormai "datato" e tecnologicamente inadeguato.

Sul piano metodologico, peraltro, occorre rimarcare la necessità di procedere a modifiche legislative che non siano caratterizzate da contingenze emergenziali, ma appaiano ispirate da una visione sistematica dei problemi della giustizia.

Solo operando in tal modo sarà anche possibile limitare i costi del processo ed assicurare all’utente la certezza dell’attuazione dei diritti vantati.

Nell’ambito dell’indicata prospettiva l’Associazione Nazionale Magistrati ha già segnalato che l’iniziativa legislativa in esame costituisce un indubbio primo segnale positivo rispetto all’esigenza di restituire funzionalità ed efficienza al sistema giudiziario, sebbene si auspica l’avvio di una ampia fase di organiche e complessive riforme sulle linee più volte indicate dalla magistratura associata.

Effettuata tale premessa, l’Associazione, sulla scorta dell’articolato parere in ordine al D.d.L. S1082 espresso dalla Commissione di Studio “Diritto e Processo civile” istituita presso l’ANM, rileva anzitutto l’assoluta carenza di iniziative in materia di sfoltimento e razionalizzazione dei riti processuali che erano state indicate quale assoluta priorità di intervento.

Non si è provveduto, infatti, all’abrogazione del rito societario, la cui inefficienza è ormai condivisa da tutti gli operatori del settore.

Dovrebbero essere, altresì, valorizzati gli strumenti conciliativi idonei a favorire la composizione dei conflitti, mediante la tempestiva adozione dei decreti legislativi in materia di mediazione e conciliazione in ambito civile e commerciale.

L’esame, poi, delle singole disposizioni del disegno di legge induce a ritenere che alcune appaiono condivisibili ed evidentemente adottate nell’ottica di snellimento delle controversie, quali in particolare:

Art. 54) Ordinanza sulla ricusazione

Art. 83) Procura alle liti

L’intervento sulla disciplina della rimessione in termini

Art. 183) Prima comparizione delle parti e trattazione della causa

Le modifiche previste per il giudizio di appello

Art. 257 bis) Testimonianza scritta

Art. 360 bis) Ammissibilità del ricorso in Cassazione

Art. 616) L’intervento sul processo di esecuzione

Altre disposizioni suscitano perplessità e richiederebbero correzioni e miglioramenti.

Al riguardo vanno evidenziate le seguenti:

Art. 7) Competenza del giudice di pace

Art. 38, 39, 40, 42 e ss.) Incompetenza, litispendenza e continenza di cause,

connessione e disciplina del regolamento di competenza

Artt. 91, 92 e 96) Gli interventi sulla disciplina delle spese processuali

Art. 101) Principio del contraddittorio

Art. 115) Disponibilità delle prove

Artt. 120 e 132) Pubblicità e contenuto della sentenza

Artt. 191 e 195) Nomina del consulente tecnico, processo verbale e relazione

Art. 702 bis e ss.) Il nuovo procedimento sommario di cognizione

Roma, 18 novembre 2008

La Giunta Esecutiva Centrale

 

Al link indicato il parere integrale

http://www.associazionemagistrati.it/articolo.php?id=1808


Link: http://www.associazionemagistrati.it/articolo.php?

Testo del 2008-11-28

Ricevi gli aggiornamenti su Dall’Associazione Nazionale Magistrati le osservazioni sul disegno di legge S1082 e gli altri post del sito:

Email: (gratis Info privacy)



Altre su Attualità:





Newsletter gratuita di Procedura Civile (info, cancellazione e privacy):
Info
  • A prova di errore
  • Ammissibilità
  • Arbitrati
  • Assistenza
  • Assunzione
  • Atti di parte
  • Avvisi
  • Cause
  • Compensi
  • Competenza
  • Comunicazioni
  • Contenuto
  • Contenzioso civile
  • Contributo unificato
  • Costituzione
  • Decadenza
  • Decreto Bersani
  • Deposito
  • Divieti
  • Domande
  • Esecuzioni
  • Forma
  • Formulari
  • Interventi
  • Iscrizioni
  • Istanze
  • Istituto Vendite Giudiziarie
  • Litisconsorzio
  • Mediazione
  • Modelli
  • Nomine
  • Notificazioni
  • Nullità
  • Opposizione
  • Ordinanze
  • PCT
  • Periodo feriale
  • Protocolli
  • Prove
  • Sequestro
  • Sospensioni
  • Spese
  • Termini
  • Titolo
  • Udienza
  • Verbali d'udienza
  • Volontaria giurisdizione

  • Il testo dei provvedimenti (leggi, decreti, regolamenti, circolari, sentenze, ordinanze, decreti, le interpretazioni non rivestono carattere di ufficialita' e non sono in alcun modo sostitutivi della pubblicazione ufficiale cartacea. I testi proposti non sono formulari se non la' dove espressamente indicato. I puntini sostituiscono le parti del testo non visibili per verificarne in anticipo la lunghezza. Riproduz. anche parziale riservata - IusOnDemand srl - privacy policy - Cookie - Login