Dal 2006 l'Osservatorio a cura dell'avv. Alberto Foggia

Info

Atti Soluzioni Formulari Protocolli Giurisprudenza Cassazione Normativa Prassi G.U. Codici
      Store · Indice
Newsletter · Contatti

Accesso


Password persa ?

oppure

La banca dati:

2707 documenti

Formulari
Le bozze da personalizzare

A prova di errore
I consigli per rimediare agli errori


   legge pinto 2008-06-26 ·  NEW:   Appunta · Stampa · modifica · cancella · pdf
  

Le regole per l'accesso alle Corti Supreme in Europa. Analisi comparata

Abstract: Documento straordinario - Un martello sopra un fragile uovo, il cliente ed il terzo grado ... - Photo courtesy of shuttermon - Fonte: Corte di Cassazione

Ci sono cose che non si possono non notare.

"LE CORTI SUPREME IN EUROPA:le regole per l'accesso - Relazione"

Questo documento, inserito sul sito della Cassazione, mette in luce un problema che abbiamo piu' volte segnalato.

Sempre piu' questioni non vengono affrontate per le piu' stringenti regole di accesso alla nostra Cassazione. E questo preoccupa gli avvocati.

In effetti, per ogni questione di principio non condivisa, si cerca di ricorrere alla suprema corte italiana.

Questa non puo' diventare un terzo grado, e decidere su ogni singolo aspetto e ipotesi ed eccezione.

Il secondo grado sia il definitivo. Ma ahime' si vedono a tutti i gradi di giudizio errori sempre piu' frequenti, e laddove errori non ce ne sono, il ricorso a strumenti giuridici per creare e far valere errori.

Cosi' non si puo' piu' andare avanti. Sara' qualunquismo, banalità da bar, ma il problema e' questo e nessuno lo ammette.

E cosi' aumentano le richieste di danni allo Stato italiano per la lunghezza dei processi.

Al link indicato il rapporto.

Dall'introduzione:

"Nonostante gli interventi legislativi, anche recenti, mirati a rendere la giurisdizione di legittimità idonea a regolare il servizio giustizia negli ambiti tracciati dagli artt. 102 e 111 della Costituzione, la situazione attuale induce al più vivo allarme, perché la Corte di Cassazione, assegnataria di un ruolo centrale nell’architettura costituzionale delle giurisdizioni superiori, è, al contempo e nondimeno, gravata da uno smisurato carico di ricorsi che rischia di impedire l’espletamento di quel ruolo."

Un esempio ?

"I dati numerici – anch’essi presenti nelle analitiche schede di lettura – confermano che la previsione di limiti alla ricorribilità dinanzi alla Corte Suprema, per un verso, evita che quest’organo sia sopraffatto da una eccessiva mole di lavoro e, per l’altro, consente al giudice di legittimità di dare una risposta di giustizia in tempi celeri.

"In Spagna, ad esempio, nell’anno 2007 sono stati iscritti a ruolo 3.519 affari civili e 4.199 affari penali, mentre sono state emessi, in civile, circa 6.000 provvedimenti (di cui 1.534 sentenze) e, in penale, 4.500 provvedimenti (di cui 1.125 sentenze). In Germania – dove, in materia civile, tra ricorsi autorizzati e richieste per il leave to appeal sono stati registrati in entrata 3.404 affari – oltre il 50% dei ricorsi viene definito entro un anno. "

 


Link: http://www.cortedicassazione.it/Notizie/SchedaNews

Testo del 2008-06-26 - Fonte: Corte di Cassazione

Ricevi gli aggiornamenti su Le regole per l'accesso alle Corti Supreme in Europa. Analisi comparata e gli altri post del sito:

Email: (gratis Info privacy)



Altre su legge pinto:





Newsletter gratuita di Procedura Civile (info, cancellazione e privacy):
Info
  • A prova di errore
  • Ammissibilità
  • Arbitrati
  • Assistenza
  • Assunzione
  • Atti di parte
  • Avvisi
  • Cause
  • Compensi
  • Competenza
  • Comunicazioni
  • Contenuto
  • Contenzioso civile
  • Contributo unificato
  • Costituzione
  • Decadenza
  • Decreto Bersani
  • Deposito
  • Divieti
  • Domande
  • Esecuzioni
  • Forma
  • Formulari
  • Interventi
  • Iscrizioni
  • Istanze
  • Istituto Vendite Giudiziarie
  • Litisconsorzio
  • Mediazione
  • Modelli
  • Nomine
  • Notificazioni
  • Nullità
  • Opposizione
  • Ordinanze
  • PCT
  • Periodo feriale
  • Protocolli
  • Prove
  • Sequestro
  • Sospensioni
  • Spese
  • Termini
  • Titolo
  • Udienza
  • Verbali d'udienza
  • Volontaria giurisdizione

  • Il testo dei provvedimenti (leggi, decreti, regolamenti, circolari, sentenze, ordinanze, decreti, le interpretazioni non rivestono carattere di ufficialita' e non sono in alcun modo sostitutivi della pubblicazione ufficiale cartacea. I testi proposti non sono formulari se non la' dove espressamente indicato. I puntini sostituiscono le parti del testo non visibili per verificarne in anticipo la lunghezza. Riproduz. anche parziale riservata - IusOnDemand srl - privacy policy - Cookie - Login