Dal 2006 l'Osservatorio a cura dell'avv. Alberto Foggia

Info

Atti Soluzioni Formulari Protocolli Giurisprudenza Cassazione Normativa Prassi G.U. Codici
      Store · Indice
Newsletter · Contatti

Accesso


Password persa ?

oppure

La banca dati:

2813 documenti

Formulari
Le bozze da personalizzare

A prova di errore
I consigli per rimediare agli errori

I Vademecum
dalle fonti ufficiali

I Protocolli
dalle fonti ufficiali


   procedura civile 2002-11-01 ·  NEW:   Appunta · Stampa · modifica · cancella · pdf
  

Il reclamo cautelare

Abstract: Giappichelli Vol. di pagg. VIII-412 ISBN 88-348-2292-7
prezzo: 73578 data: 2002 - - Fonte: euro

Indice: I Il controllo sull’esercizio del potere cautelare prima della legge n. 353/1990. - II Il controllo sull’esercizio del potere cautelare in alcuni ordinamenti stranieri. - III Il reclamo cautelare nel sistema delle impugnazioni. - IV I provvedimenti impugnabili. - V Il procedimento. - Bibliografia. - Indice analitico. Dal sito dell'Editore: "Nel quadro dell’attuale crisi della giustizia civile la tutela cautelare rappresenta uno strumento di protezione fondamentale ed irrinunciabile; una norma cardine è rappresentata dall’art. 669 terdecies c.p.c. che, per la prima volta, ha introdotto uno strumento di riesame in materia, il reclamo. L’Autore, dopo una breve digressione storica ed alcuni cenni di diritto comparato, analizza in tutti i suoi aspetti l’art. 669 terdecies c.p.c., una norma che (sia per la tecnica di redazione non impeccabile, sia per il suo scarno dettato) solleva molteplici interrogativi teorici e, soprattutto, pratici, come gli operatori del diritto hanno purtroppo ben presto dovuto sperimentare in prima persona. L’opera, pur non rinunciando all’inquadramento dogmatico del reclamo, ha un taglio prevalentemente empirico e si propone di chiarire i molteplici problemi esegetici che il reclamo pone, prendendo in considerazione ed attentamente vagliando i contributi giurisprudenziali e scientifici sinora formatisi. Al fine di colmare le lacune dell’art. 669 terdecies c.p.c., l’Autore esamina la possibilità di estendere in via analogica le disposizioni che regolano le impugnazioni avverso le sentenze. Il reclamo viene poi considerato nei suoi rapporti con le altre norme del nuovo procedimento cautelare uniforme (in particolare con l’art. 669 decies c.p.c., relative alla revoca ed alla modifica), con i procedimenti possessori e con quelli di istruzione preventiva. "


Link: http://www.internetbookshop.it/ser/serdsp.asp?shop

Testo del 2002-11-01 - Fonte: euro

Ricevi gli aggiornamenti su Il reclamo cautelare e gli altri post del sito:

Email: (gratis Info privacy)



Altre su procedura civile:





Newsletter gratuita di Procedura Civile (info, cancellazione e privacy):
Info
  • A prova di errore
  • Ammissibilità
  • Arbitrati
  • Assistenza
  • Assunzione
  • Atti di parte
  • Avvisi
  • Cause
  • Compensi
  • Competenza
  • Comunicazioni
  • Contenuto
  • Contenzioso civile
  • Contributo unificato
  • Costituzione
  • Decadenza
  • Decreto Bersani
  • Deposito
  • Divieti
  • Domande
  • Esecuzioni
  • Forma
  • Formulari
  • Interventi
  • Iscrizioni
  • Istanze
  • Istituto Vendite Giudiziarie
  • Litisconsorzio
  • Mediazione
  • Modelli
  • Nomine
  • Notificazioni
  • Nullità
  • Opposizione
  • Ordinanze
  • PCT
  • Periodo feriale
  • Protocolli
  • Prove
  • Sequestro
  • Sospensioni
  • Spese
  • Termini
  • Titolo
  • Udienza
  • Verbali d'udienza
  • Volontaria giurisdizione

  • Il testo dei provvedimenti (leggi, decreti, regolamenti, circolari, sentenze, ordinanze, decreti, le interpretazioni non rivestono carattere di ufficialita' e non sono in alcun modo sostitutivi della pubblicazione ufficiale cartacea. I testi proposti non sono formulari se non la' dove espressamente indicato. I puntini sostituiscono le parti del testo non visibili per verificarne in anticipo la lunghezza. Riproduz. anche parziale riservata - IusOnDemand srl - privacy policy - Cookie - Login