Dal 2006 l'Osservatorio a cura dell'avv. Alberto Foggia

Info

Atti Soluzioni Formulari Protocolli Giurisprudenza Cassazione Normativa Prassi G.U. Codici
      Store · Indice
Newsletter · Contatti

Accesso


Password persa ?

oppure

La banca dati:

2812 documenti

Formulari
Le bozze da personalizzare

A prova di errore
I consigli per rimediare agli errori

I Vademecum
dalle fonti ufficiali

I Protocolli
dalle fonti ufficiali


   riforma procedura civile 2005-12-19 ·  NEW:   Appunta · Stampa · modifica · cancella · pdf
  

Riforma codice procedura civile approvata in commissione giustizia della Camera 1/2

Abstract: Ora va al Senato.
Il testo approvato nel prossimo articolo - Fonte: Camera.it

II COMMISSIONE PERMANENTE (Giustizia) S O M M A R I O UFFICIO DI PRESIDENZA INTEGRATO DAI RAPPRESENTANTI DEI GRUPPI . . . . . . . . . . . 7 SEDE LEGISLATIVA: Modifiche in materia processuale civile. C. 5960, approvata dal Senato (Discussione e approvazione) . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 7 ALLEGATO (Interventi correttivi) . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 10 UFFICIO DI PRESIDENZA INTEGRATO DAI RAPPRESENTANTI DEI GRUPPI L’ufficio di presidenza si e` riunito dalle 20.40 alle 20.45. SEDE LEGISLATIVA Giovedı` 15 dicembre 2005. — Presidenza del presidente Gaetano PECORELLA. — Interviene il Sottosegretario di Stato per la giustizia Luigi Vitali. La seduta comincia alle 20.45. Modifiche in materia processuale civile. C. 5960, approvata dal Senato. (Discussione e approvazione). La Commissione inizia la discussione. Gaetano PECORELLA, presidente, ricorda che la Commissione ha gia` iniziato l’esame in sede referente della proposta di legge e, in particolare, che sono stati esaminati gli emendamenti presentati. Sul testo risultante dagli emendamenti approvati hanno espresso il parere di competenza le Commissioni I, V e IX. La Commissione ne ha successivamente richiesto il trasferimento in sede legislativa, ai sensi dell’articolo 92, comma 6, del regolamento, che e` stato deliberato dall’Assemblea nella seduta del 14 dicembre scorso. Avverte che i Presidenti dei Gruppi, in riferimento al provvedimento in discussione, hanno dato il loro assenso unanime a che la Commissione adotti deliberazioni in sede legislativa in deroga al divieto di cui all’articolo 119, comma 4, del Regolamento. Osserva infatti che il provvedimento, come anche si evince dall’esame in sede consultiva svoltosi presso la Commissione Bilancio e dal parere espresso in quella sede, comporta spese. Avverte infine che lo schema recante la ripartizione dei tempi per la discussione sulle linee generali e` depositato presso la segreteria della Commissione. Italico PERLINI (FI), relatore, ed il sottosegretario Luigi VITALI si richiamano alle considerazioni gia` espresse in occasione dell’esame in sede referente. Gaetano PECORELLA, presidente, non essendovi iscritti a parlare, dichiara chiusa la discussione sulle linee generali e Giovedı` 15 dicembre 2005 — 7 — Commissione II constata che il relatore ed il rappresentante del Governo rinunciano alla replica. Italico PERLINI (FI), relatore, propone di adottare come testo base il testo risultante dagli emendamenti approvati in sede referente. Avverte che il testo da lui proposto contiene anche alcune correzioni di forma, che si sono rese necessarie a seguito dell’approvazione degli emendamenti (vedi allegato). In particolare, con riferimento al testo risultante dagli emendamenti approvati in sede referente, all’articolo 1, comma 1, lettera a), n. 2, primo capoverso, l’alinea e` sostituito dal seguente: « Se richiesto, il giudice concede alle parti i seguenti termini perentori: »; all’articolo 1, comma 1, lettera a), n. 2, terzo capoverso, le parole: « al comma precedente » sono sostituite dalle seguenti: « al settimo comma » e le parole « si riservera` nuovamente ai sensi del sesto comma » con le seguenti: « si riserva di provvedere ai sensi del settimo comma »; all’articolo 1, comma 1, lettera a), dopo il n. 2 e` inserito il seguente: 3) Al settimo comma, le parole: « di cui al sesto comma » sono sostituite dalle seguenti « di cui al settimo comma »; all’articolo 1, il comma 1-bis e` sostituito dalla lettera b) del comma 1, del medesimo articolo, che cosı` dispone: « b) all’articolo 184 del codice di procedura civile ivi richiamato, sono apportate le seguenti modificazioni: 1) Al primo comma le parole: « dal sesto comma » sono sostituite dalle seguenti: « dal settimo comma »; 2) Il secondo comma e` abrogato; all’articolo 1, comma 2, dopo la lettera c-quater) e` inserita la seguente: cquinquies) all’articolo 187, comma 4, le parole: « di cui all’articolo 184 » sono sostituite dalle seguenti: « di cui all’articolo 183, ottavo comma »; all’articolo 1, comma 3, lettera b), dopo il numero 2) e` inserito il seguente: 3) al quinto comma le parole: « di cui all’articolo 499, terzo comma » sono sostituite dalle seguenti: « di cui all’articolo 499, quarto comma »; all’articolo 1, comma 4, si prevede che all’articolo 709-bis del codice di procedura civile ivi richiamato le parole: « , quarto, quinto, sesto e settimo » sono sostituite dalle seguenti: « e dal quarto al decimo ». Il sottosegretario Luigi VITALI e Francesco BONITO (DS-U) dichiarano di condividere la proposta del relatore, ritenendo che le ulteriori modifiche al testo risultante dagli emendamenti approvati costituiscano delle necessarie correzioni di forma. Gaetano PECORELLA, presidente, pone in votazione la proposta di adottare il testo base indicato dal relatore. La Commissione approva. Gaetano PECORELLA, presidente, ricorda che nell’ufficio di presidenza svoltosi prima dell’inizio della seduta in sede legislativa, e` stato convenuto di fissare un breve termine per la presentazione degli emendamenti al fine di consentire, in caso di eventuale reiezione degli stessi, l’approvazione del provvedimento entro la seduta odierna. Avverte pertanto che il termine per la presentazione delle proposte emendative al testo base teste´ adottato e` fissato alle ore 21.05 di oggi. Sospende pertanto la seduta. La seduta, sospesa alle 20.50, e` ripresa alle 21.05. Gaetano PECORELLA, presidente, avverte che non sono stati presentati emendamenti. La Commissione passa all’esame degli articoli. La Commissione approva, con distinte votazioni, l’articolo 1, l’articolo 2, l’articolo 3 e l’articolo 4. Giovedı` 15 dicembre 2005 — 8 — Commissione II Francesco BONITO (DS-U) dichiara il voto favorevole del proprio Gruppo sul provvedimento in esame, sottolineando l’impegno profuso da tutti i Gruppi per giungere all’approvazione di un testo condiviso. Ritiene tuttavia che la complessita` del provvedimento, che interviene su una materia gia` modificata, dovrebbe consentire al Senato, che iniziera` l’esame sul testo che la Commissione si accinge ad approvare, di disporre di un ampio margine di tempo per valutarlo compiutamente al fine di evitare l’entrata in vigore di norme configgenti. Chiede pertanto al rappresentante del Governo di considerare l’opportunita` di differire l’entrata in vigore del provvedimento sulla competitivita` , prevista per il 1o gennaio 2006, di almeno sessanta giorni. Ricorda infine che il proprio Gruppo ha presentato una proposta di legge in materia di riforma della procedura esecutiva mobiliare, per la quale sollecita una rapida approvazione in sede legislativa. Gaetano PECORELLA, presidente, chiede che la presidenza sia autorizzata al coordinamento formale del testo approvato. La Commissione acconsente. La Commissione, con votazione nominale, approva il progetto di legge C. 5960. La seduta termina alle 21.15. N.B.: Il resoconto stenografico della seduta e` pubblicato in un fascicolo a parte. Giovedı` 15 dicembre 2005 — 9 — Commissione II segue allegato


Link: http://www.camera.it

Testo del 2005-12-19 - Fonte: Camera.it

Ricevi gli aggiornamenti su Riforma codice procedura civile approvata in commissione giustizia della Camera 1/2 e gli altri post del sito:

Email: (gratis Info privacy)



Altre su riforma procedura civile:





Newsletter gratuita di Procedura Civile (info, cancellazione e privacy):
Info
  • A prova di errore
  • Ammissibilità
  • Arbitrati
  • Assistenza
  • Assunzione
  • Atti di parte
  • Avvisi
  • Cause
  • Compensi
  • Competenza
  • Comunicazioni
  • Contenuto
  • Contenzioso civile
  • Contributo unificato
  • Costituzione
  • Decadenza
  • Decreto Bersani
  • Deposito
  • Divieti
  • Domande
  • Esecuzioni
  • Forma
  • Formulari
  • Interventi
  • Iscrizioni
  • Istanze
  • Istituto Vendite Giudiziarie
  • Litisconsorzio
  • Mediazione
  • Modelli
  • Nomine
  • Notificazioni
  • Nullità
  • Opposizione
  • Ordinanze
  • PCT
  • Periodo feriale
  • Protocolli
  • Prove
  • Sequestro
  • Sospensioni
  • Spese
  • Termini
  • Titolo
  • Udienza
  • Verbali d'udienza
  • Volontaria giurisdizione

  • Il testo dei provvedimenti (leggi, decreti, regolamenti, circolari, sentenze, ordinanze, decreti, le interpretazioni non rivestono carattere di ufficialita' e non sono in alcun modo sostitutivi della pubblicazione ufficiale cartacea. I testi proposti non sono formulari se non la' dove espressamente indicato. I puntini sostituiscono le parti del testo non visibili per verificarne in anticipo la lunghezza. Riproduz. anche parziale riservata - IusOnDemand srl - privacy policy - Cookie - Login