I provvedimenti spiegati alle aziende
con guide, checklist, modelli; AI assisted
Osservatorio a cura del dott. V. Spataro 



   olanda 2023-04-24 ·  NEW:   Appunta · Stampa · Cita: 'Doc 96719' · pdf
  

Olanda: basta Chromebook e Google nelle scuole

abstract:


Sempre lo stesso tema: I dati dei minori a Google, ma le scuole continuano. Sul fondo la difficoltà di usare strumenti alternativi, uscendo dalla bolla che dice che Google e' meglio e costa meno.


Ma i ragazzi vengono profilati.


traduzione mozilla.


Link: https://autoriteitpersoonsgegevens.nl/nl/nieuws/ad

analisi:

L'analisi è riservata agli iscritti. Segui la newsletter dell'Osservatorio oppure il Podcast iscrizione gratuita 30 giorni

...... ....... ... ...... . .. ............... .. ............. ... .......

.. ..... ............. ... ............


index:

testo:

P

Prodotti di AP Google nell'istruzione

Il 20 aprile 2023, il Ministero dell'Istruzione, della Cultura e della Scienza ha informato la Camera dei Rappresentanti come un precedente consiglio dell'AP è stato seguito all'uso di prodotti Google nell'istruzione.

La lettera alla Camera menziona anche alcune scoperte aggiuntive sull'uso dei prodotti Google. È positivo che molti rischi siano stati sottratti, ma l’AP ha anche espresso alcune preoccupazioni al ministero.

Protezione aggiuntiva

È bene che il settore dell’istruzione abbia preso la chiamata dell’AP e abbia adottato misure per ridurre i rischi per la privacy associati all’utilizzo di prodotti Google nell’istruzione. Studenti e studenti hanno un diritto costituzionale alla protezione dei propri dati personali. Soprattutto quando si tratta di minori.

Per l'importanza di una buona istruzione, gli alunni, i genitori e gli studenti dovrebbero essere in grado di presumere che le scuole gestiscano i loro dati con cura. Quando gli istituti di istruzione utilizzano i prodotti Google, devono garantire che ciò avvenga in modo sicuro e attento.

Preoccupazioni e preoccupazioni

Nonostante gli sforzi compiuti, il DPA è preoccupato per le ulteriori conclusioni di OCW. Se si tratta di rischi sostanziali per la privacy per gli studenti, le scuole potrebbero non essere in grado di implementare in modo sicuro i prodotti Google nel nuovo anno scolastico.

Il DPA si aspetta quindi che i ministri (o SURF e SIVON) diano una risposta definitiva sulla gravità di questi risultati e sulle conseguenze che hanno per la privacy degli alunni prima dell'inizio del nuovo anno scolastico.

Lo sfondo

Il 31 maggio 2021, l’AP ha raccomandato che l’uso di Google Workspace nell’istruzione non dovrebbe essere mitigato dai rischi. Sebbene l’AP abbia visto che sono stati stipulati accordi con Google come risultato di questo consiglio, non era chiaro in che misura questi accordi fossero stati attuati.

L’8 marzo 2023, l’AP ha invitato i Ministri dell’Istruzione, della Cultura e della Scienza a chiarire se le istituzioni educative (incluso lo spazio di lavoro, ma anche i Chromebook) possono utilizzare i prodotti Google (incluso lo spazio di lavoro, ma anche i Chromebook) in un modo che è in linea con il Regolamento generale sulla protezione dei dati (GDPR).


Link: https://autoriteitpersoonsgegevens.nl/nl/nieuws/ad

Testo del 2023-04-24




Commenta



i commenti sono anonimi e inviati via mail e cancellati dopo aver migliorato la voce alla quale si riferiscono: non sono archiviati; comunque non lasciare dati particolari. Si applica la privacy policy.


Ricevi gli aggiornamenti su Olanda: basta Chromebook e Google nelle scuole e gli altri post del sito:

Email: (gratis Info privacy)






Nota: il dizionario è aggiornato frequentemente con correzioni e giurisprudenza