Civile.it Civile.it
  comunicati@civile.it
 
"I politici arrivano giustamente dal mondo della legge, ma bisogna che capiscano il ruolo della scienza e della tecnologia nella società e perché occorre finanziarle" - Piero Angela


Le basi operative del GDPR

Valutazione: 4.55 su 5

adv IusOnDemand

Attualità

Contenzioso - Accertamento – Termini di decadenza – Raddoppio in ipotesi di reati tributari – Onere della prova – Fattispecie

CTP Brescia sentenza 10.4.2012 n. 40
15.06.2012 - pag. 81628 print in pdf print on web

&

 Il raddoppio dei termini di decadenza per la notifica dell’avviso di accertamento, previsto dall’art. 43 comma 2 bis DPR n. 600/1973 è pienamente legittimo allorché l’ufficio impositore dimostri in giudizio la sussistenza del   presupposto (denuncia di reato), così consentendo al giudice di effettuare la verifica in ordine alla oggettiva sussistenza del fatto legittimante l’ampliamento dei termini medesimi. Tale presupposto deve ritenersi non dimostrato allorché l’ufficio si limiti semplicemente a richiamare, nell’atto impositivo, gli estremi della denuncia penale omettendo di produrla in giudizio,  malgrado la specifica contestazione in tal senso di parte ricorrente.


Condividi su Facebook

15.06.2012 Franco Ionadi

Segui le novità di Civile.it via Telegram oppure via email: (gratis Info privacy)

Tags:





Attualità - Indice:
1. La scuola riapra dopo il 23 settembre
2. Riconoscimento facciale ai semafori rossi e nelle toilette
3. L'agente dei calciatori. Nascita, evoluzione e attualita'
4. Accertamento sintetico – Redditometro – Spese per incrementi patrimoniali – Prova di redditi esenti – Fattispecie
5. Notificazione – Avviso di accertamento – A società di capitali – Consegna al’amministrazione di fatto – Nullità
6. Contenzioso tributario – Atti impugnabili – Estratto di ruolo – Contrasto di orientamenti della Suprema Corte – Opportunità della verifica della rimessione alle Sezioni Unite.
7. Riscossione – Ipoteca legale – Obblighi dell’esattore – Verifiche in merito all’insussistenza di provvedimenti di sgravio.
8. Penale tributario – Omesso versamento dell’IVA – Crisi di liquidità – Dolo – Insussistenza – Fattispecie
9. Riscossione – Cartella di pagamento – Notificazione – Incompletezza relata – Nullità – Sanatoria
10. Penale tributario – Omesso versamento dell’IVA – Illegittimità costituzionale art. 10 ter D. Lgs. n. 74/2000


Store:

    





"Sono 23 anni che non riesco piu' a piangere" -Rita Borsellino




innovare l'informatica e il diritto