Segui via: Newsletter - Telegram
 
"Nonno perche' hai giocato? Non potevi comprarti una bicicletta e andare a passeggiare?" - un bimbo albanese ad un ex ludopata che ha perso tutto al gioco


Green Pass

Ci vuole speranza, pazienza e esasperazione

Chiudere la bocca e' una arte quando dura poco.

18.09.2021 - pag. 95681 print in pdf print on web

P

Parlare o tacere ?

Se lo chiedono in tanti. Perche' se dici no vax e ti sei vaccinato, convinto che e' il minore dei guai, allora non piacerai da nessuna delle due parti. 

Almeno se sei coerente troverai tanti amici.

In tempi non sospetti ho raccontato come si puo' gestire una pandemia in modo democratico o dittatoriale.

Ancora nessuno capisce perche':

  • migliorano i dati ma si impone a tutti la vaccinazione sperimentale senza controlli di anticorpi prima e dopo
  • i dati che contano non sono pubblicati
  • il green pass non ha giustificazioni, ma soprattutto non e' spiegato.
  • il modulo di consenso alla vaccinazione e' una vergogna e sara' scritto nei libri di storia
  • i dissenzienti sono messi a tacere da giornali e social
  • non si fanno autopsie
  • non si tracciano gli effetti. Solo chi dice qualcosa al medico potrebbe far sapere di una reazione avversa. Se muore subito dopo, manca il nesso causale. E nessuno va a studiare la reazione per prevenirla ad altri. Andiamo...
  • non esistono piu' altre cure e altri vaccini
  • si parla di terza dose quando ancora non ci sono garanzie
  • il caso Israele e' un caso e non si affronta.
  • mancano criteri per dire: finira' questo quando ... : cosi' si puo' andare avanti per decenni.

Io sono a favore dei vaccini.

Ma non credo alle culture non democratiche.

E in situazioni del genere i santoni si mescolano con le persone preparate.

A me dispiace solo che chi ha trovato la cura istantanea con il plasma si sia suicidato, e che nessuno al Governo e nelle istituzioni e tra i colleghi abbia detto un "grazie e scusa".

Questo e' intollerabile. E il decreto di Draghi non si vede, ma ci leggiamo un comunicato stampa che obbliga i datori di lavoro a trattare dati sanitari ed eseguire un decreto legge senza supervisioni giudiziarie, il garante cosa farà ?; metodo che non ha nulla di democratico. 

Le procure europee, 12, si riuniscono sotto eurojust per capire cosa fare.


Condividi su Facebook

Segui le novità di Civile.it via Telegram oppure via email: (gratis Info privacy)

Tags:






Store:

    








innovare l'informatica e il diritto