Segui via: Newsletter - Telegram
 
"Insegnare non vuol dire riempire vasi ma accendere fuochi" - Paola Bonafini


Conversazionale

Conversational design per siti e chatbot: giovedi' 29 aprile in streaming

giovedì 29 aprile 2021 - 18:30 fino alle ore 19:30 

Link disponibili agli iscritti su meetup

Valentino Spataro terrà la relazione insieme a Mary Tomasso di VoiceLunch Italy

Qui su video

26.04.2021 - pag. 95525 print in pdf print on web

D

Dettagli

Immaginate un utente che vuole chiedere un’informazione, o acquistare un prodotto o pagare un servizio… davanti a un’interfaccia tradizione dovrà scorrere menù, immagini, bottoni. Immaginatelo adesso davanti a una conversation interface: gli basta fare la domanda per ricevere la risposta.

Ne abbiamo già parlato in un incontro precedente: le tecnologie vocali e testuali, basate sull’automazione e sull’intelligenza artificiale, risolvono problemi ai clienti e fanno risparmiare tempo, denaro e risorse umane alle aziende.

Ma chatboat e assistenti vocali hanno ancora molta strada da fare!

Un “bravo” chatbot deve presentarsi all’utente e indicare in che cosa può essere utile; deve aver cura del linguaggio e saper conversare in modalità naturale perché la voce ha un forte impatto emozionale e, soprattutto, deve essere empatico.

Chi può dare una personalità al nostro amico chatbot?
I conversation designer, figure professionali che nascono dall’incrocio di altre più storicamente consolidate, capaci di padroneggiare una disciplina che unisce design visivo e della comunicazione, design delle interfacce e delle app. In sintesi, più umanisti che programmatori.
##################

Sarà presente anche Mary Tomasso, organizzatrice dei VoiceLunch per l'Italia, che ospita gli stackholders nello sviluppo di interfacce vocali.
https://www.linkedin.com/in/marytomasso/


Condividi su Facebook

Segui le novità di Civile.it via Telegram oppure via email: (gratis Info privacy)

Tags:






Store:

    








innovare l'informatica e il diritto