Segui via: Newsletter - Telegram
 
"Oltre il dovuto, ma non illecitamente e anzi doverosamente. Etica nel diritto." - V.S.


Avvocato di strada

Avvocato di Strada: una mascherina sospesa per i senza dimora

UNA MASCHERINA SOSPESA PER LE PERSONE SENZA DIMORA
Dal 10 dicembre al 31 gennaio l’iniziativa di Avvocato di strada

Chiediamo a tante attività di darci la propria disponibilità alla raccolta scrivendo a emergenza@avvocatodistrada.it e a tanti cittadini di raccogliere il nostro appello a donare

02.12.2020 - pag. 95331 print in pdf print on web

Indice generato dai software di IusOnDemand
su studi di legal design e analisi testuali e statistiche


Un’iniziativa per fare qualcosa di semplice e concreto per le persone senza dimora che nell’epoca del Covid hanno subito terribili conseguenze. L’Associazione Avvocato di strada lancia l’idea delle mascherine, e dei gel disinfettanti, “sospesi”.

“L’idea – spiega il presidente dell’Associazione Avvocato di strada Antonio Mumolo – già realizzata in alcune città, nasce dalla tradizione napoletana del “caffè sospeso”, l’usanza di lasciare una tazzina di caffè già pagata al bar a chi non può permettersela. Dal 10 dicembre al 31 gennaio nelle attività che aderiranno alla nostra iniziativa, farmacie, tabaccherie ma non solo, i cittadini potranno acquistare mascherine e gel disinfettanti e lasciarli “sospesi”. I nostri volontari di varie città provvederanno a raccoglierli e verranno subito distribuiti alle persone senza dimora che non hanno una casa dove ripararsi”.

“Sui social si scrive #RestiamoAcasa. Ok, ma chi una casa non ce l’ha? Durante i mesi del lockdown e in questa seconda ondata – spiega ancora Mumolo – la vita per chi è senza dimora si è complicata molto. La chiusura di tantissimi servizi, delle mense e dei dormitori, ha significato la perdita di fondamentali punti di riferimento e di sostegno. Noi stessi, in quasi tutte le oltre 50 città italiane dove siamo presenti, abbiamo dovuto ridurre o sospendere del tutto i ricevimenti. Tutto questo mentre centinaia di persone senza dimora venivano denunciate e multate perché erano in strada e non potevano restare in una casa che non hanno”.

“Chiediamo a tante attività di darci la propria disponibilità alla raccolta scrivendo a emergenza@avvocatodistrada.it e a tanti cittadini di raccogliere il nostro appello a donare. In questo modo – conclude Mumolo – aiuteranno anche l’Associazione Avvocato di strada a proseguire l’attività di assistenza legale gratuita, proteggendo gli assistiti ^ dentro e fuori dai nostri sportelli”


Condividi su Facebook

Segui le novità di Civile.it via Telegram oppure via email: (gratis Info privacy)

Tags:





Avvocato di strada - Indice:
1. Avvocato di strada al fianco dei profughi della guerra in Ucraina
2. I migranti e i senza fissa dimora non possono vaccinarsi ?
3. Il rapporto sui senza dimora condannati: resta solo il carcere, impossibili gli arresti domiciliari
4. Diritti anche ai senza asilo: il nuovo decreto sicurezza e la residenza anagrafica.
5. Avvocato di Strada, inascoltato, vince contro il Governo e la Corte Costituzionale gli dà ragione
6. Residenza anagrafica e richiedenti asilo - Avvocato di Strada
7. Gravissima discriminazione per i richiedenti asilo e residenza secondo Avvocato di strada Onlus:
8. Tutti i senzatetto sono uguali. Avvocato di Strada presenta la ricerca: 'Una strada diversa II'
9. Associazione Avvocato di strada Onlus
10. Servizio civile. Avvocato di strada cerca i nuovi


Store:

    








innovare l'informatica e il diritto