Segui via: Newsletter - Telegram
 
"Per acquistare un crescente e duraturo rispetto in societa', e' una buona cosa, se possiedi un grande talento, di dare, presto nella tua giovinezza, un bel calcio al garretto destro della societa' che ami. Dopo questo, sii uno snob." - Salvador Dali'


Riconoscimento facciale

Riconoscimento facciale in Italia: abominevole

Controllo sistematico dei cittadini per prevenire ... l'omicidio dei preti da parte di esasperati dalla pubblica amministrazione ?

28.09.2020 - pag. 95192 print in pdf print on web

L

Leggo ora di un Comune che sta facendo della lotta all'immigrazione il proprio punto di orgoglio, pazienza che le tensioni si sfoghino sui preti che, dopo essere multati dal Comune, vengono pure uccisi da coloro che aiutano perche' esasperati da una burocrazia e una giustizia che non possono capire. Ingiustificabile il fatto, ma le concause sono evidenti, e uno Stato non dovrebbe mai essere concausa.

Leggo ora, scusate la digressione, che un Comune ha adottato telecamere che potranno essere usate per il riconoscimento facciale, e hanno chiesto al Garante come usarle.

E' qualcosa di incredibile.

La tecnologia non funziona, ma i soldi si spendono. Altro che Garante, qui ci vuole la ragioneria a controllare che la spesa sia stata fatta bene.

Anzi.

Oggi Wired scopre che gli e' stata consegnata una tecnologia diversa da quella ordinata.

No.

No.

Per favore, basta.

Non sara' un consenso, un richiamo ad un interesse legittimo, a rendere legittima questa scelta.

Nemmeno per legge.

Il riconoscimento facciale sbaglia. Troppe volte. E diventa inversione della prova. Sara' smontata facilmente in Cassazione e Corte Costituzionale dopo anni di sofferenze: e' questo quello che volete ?


Condividi su Facebook

28.09.2020 Valentino Spataro

Valentino Spataro

Segui le novità di Civile.it via Telegram oppure via email: (gratis Info privacy)

Tags:






Store:

    








innovare l'informatica e il diritto