Civile.it Civile.it
  Segui via: Newsletter - Telegram
 
"Non bisogna aver paura dei migranti e alimentare psicosi. Si dice: sono delinquenti. Ma delinquenti ne abbiamo tanti anche qui. La mafia non l'hanno inventata i nigeriani, e' nata in Italia" - Papa Francesco


La prova del sorpasso pericoloso
adv IusOnDemand

Avvocati

Contributi da Cassa Forense per gli affitti pagati da avvocati in forma associata o in STA

un ulteriore bando straordinario per l’assegnazione di contributi per canoni di locazione dello studio legale per conduttori che esercitino la professione in forma associata ovvero in STA.

PS: altro precedente bando per gli avvocati individuali

27.04.2020 - pag. 94954 print in pdf print on web

Indice generato dai software di IusOnDemand
su studi di legal design e analisi testuali e statistiche

B


BANDO II/2020 PER L’ASSEGNAZIONE DI CONTRIBUTI PER CANONI DI LOCAZIONE DELLO STUDIO LEGALE PER CONDUTTORI PERSONE GIURIDICHE

Si comunica che Cassa Forense, nell'ambito delle prestazioni a sostegno della professione previste nel Regolamento per l’erogazione dell’assistenza e tenuto conto dell’attuale situazione emergenziale, ha indetto un ulteriore bando straordinario per l’assegnazione di contributi per canoni di locazione dello studio legale per conduttori che esercitino la professione in forma associata ovvero in STA.

Tale bando prevede uno stanziamento pari ad € 2.000.000,00 ed il contributo è pari al 50% della spesa complessivamente documentata per canoni di locazione dello studio legale relativi al periodo 1° febbraio 2020 – 30 aprile 2020; il contributo non può essere superiore ad € 4.000,00 al netto di Iva.

Il bando si riferisce esclusivamente ad iscritti che esercitino la professione in forma associata o in STA.

La domanda andrà inoltrata esclusivamente per via telematica, utilizzando l’apposita procedura presente nell’area riservata del sito Internet di Cassa Forense, a partire dalle ore 9.00 di lunedì 27 aprile 2020 e fino alle ore 24.00 di lunedì 27 maggio 2020.

Si precisa che, ai fini della formazione della graduatoria, ^ non si terrà conto in alcun modo dell’ordine di presentazione delle domande.

Si informa, inoltre, che la procedura di presentazione della domanda prevede l’obbligo di allegare copia del contratto di locazione registrato e intestato all’associazione/STA, nonché copia delle fatture/quietanze di pagamento relativamente ai canoni del periodo febbraio/aprile 2020, nonché, copia dell’atto costitutivo dell’associazione/STA e delle eventuali variazioni afferenti la rappresentanza legale.

26 aprile 2020


Condividi su Facebook

Segui le novità di Civile.it via Telegram oppure via email: (gratis Info privacy)

Tags:





Avvocati - Indice:
1. L'avvocato si tutela in proprio: quando si applica l'art. 86 c.p.c.?
2. Valentino Spataro: La formazione dei collaboratori e la gestione delle password per difendersi dagli attacchi informatici
3. Opposizione a decreto ingiuntivo: la contestazione dei compensi dell'avvocato può essere generica?
4. 101 Mediatori: Un nuovo modello di processo, disegnato dagli avvocati
5. Morti reali, da Como agli aborti in casa, per mancanza di speranza. A rischio due avvocati
6. Il silenzio sugli avvocati che si cancellano per i troppi costi e poco lavoro
7. Avvocato di Strada, inascoltato, vince contro il Governo e la Corte Costituzionale gli dà ragione
8. Opposizione a D.I. per competenze dell'avvocato: con citazione o ricorso?
9. La banca dati dei protocolli di Tribunali, Corti di Appello, Cassazione
10. D'aietti: I modelli matematici nel diritto.


Store:

    





"Se tu sei solo per te, chi sei ?" - Hillel, 60 a.C. rabbino




innovare l'informatica e il diritto