Civile.it Civile.it
  comunicati@civile.it
 
"Senza l'amore la vita sarebbe un errore" - Nietzsche


Le basi operative del GDPR
Valutazione: 4.55 su 5
adv IusOnDemand

Opendata

Non abbiate paura! Aprite, anzi, spalancate le porte ...

La misericordia, in termini laici, e' questo: parlatevi e risolvete, senza ostacolarvi.

Non abbiate paura! Aprite, anzi, spalancate le porte a Cristo!

OMELIA DI GIOVANNI PAOLO II PER L'INIZIO DEL PONTIFICATO Domenica, 22 ottobre 1978

19.04.2020 - pag. 94938 print in pdf print on web

P

Prima di condividere con voi una riflessione voglio citare Giovanni Paolo II, all'inizio del pontificato.

"Non abbiate paura! Aprite, anzi, spalancate le porte a Cristo!

"Alla sua salvatrice potestà aprite i confini degli Stati, i sistemi economici come quelli politici, i vasti campi di cultura, di civiltà, di sviluppo. Non abbiate paura! Cristo sa “cosa è dentro l’uomo”. Solo lui lo sa!

"Oggi così spesso l’uomo non sa cosa si porta dentro, nel profondo del suo animo, del suo cuore. Così spesso è incerto del senso della sua vita su questa terra. È invaso dal dubbio che si tramuta in disperazione. Permettete, quindi – vi prego, vi imploro con umiltà e con fiducia – permettete a Cristo di parlare all’uomo. Solo lui ha parole di vita, sì! di vita eterna."

Oggi e' la festa della divina Misercordia, voluta da Gesu' per il tramite di Santa Faustina. Leggete il diario della divina Misericordia. Non e' banale ne' noioso.

Se tutti applicassero tutte le leggi contenuti nelle Gazzetta Ufficiali sono certo che tutti i Tribunali potrebbero condannare tutti. Indistintamente. Una multa o di piu': ce ne sarebbe per tutti.

E' questa certezza del diritto, un diritto sempre piu' chiuso ed eccezionale.

Le norme che regolano la Protezione Civile la rendono un secondo capo di Governo con tutti i poteri. La Protezione Civile ha concesso di vendere le mascherine nelle farmacie, prima era vietato di fatto, le prendevano, le requisivano loro, per darle dove servivano, non importa se fossero destinate ad un ospedale.

La regione Lombardia ha fatto male i conti sul Covid-19. Lunedi' provero' a girare tutte le farmacie vicine alla ricerca di una mascherina.

Perche' tutta questa lunga premessa ?

Si' e' pensato di poter risolvere questa influenza aggressiva e pandemica con le leggi e con la finanza.

I risultati sono sotto l'occhio di tutti:

  • mancano medici, ma nel Lazio ne arrivano 1600,
  • mancano mascherine, ma la Protezione Civile le sequestra,
  • manca il vaccino, ma il Lazio lo impone come obbligatorio da settembre

Manca il dialogo tra istituzioni e cittadini, che in queste settimane e' diventato un parlarsi tramite social.

Manca l'apertura che e' condivisione di responsabilità, e si vorrebbe imporre strumenti d'autorità

^ Gli appelli del Papa a pensare ai piu' bisognosi e' un appello che coinvolge al dialogo e all'apertura.

In questi tempi ho visto minacciare tanti cittadini, soprattutto i piu' virtuosi e coloro che avevano capito prima delle istituzioni cosa era meglio fare.

Ora che le istituzioni non riescono a vedere  propri errori non e' il momento di assolverli tutti e nemmeno condannarli tutti.

E' il momento di stabilire una collaborazione di tutti con tutti, senza "lei non sa chi sono io".

Quante autorità lo stanno facendo. Ogni critica e' vista come attentato al proprio decoro.

^ La misericordia, in termini laici, e' questo: parlatevi e risolvete, senza ostacolarvi.

Sarebbe un mondo perfetto.

Per chi e' geek aderite a #opendatacovid19 per condividere tutti i dati che riguardano la pandemia: insieme si vince e si valuta meglio.

Regina coeli di oggi di Papa Francesco:

^ La risposta dei cristiani nelle tempeste della vita e della storia non può che essere la misericordia: l’amore compassionevole tra di noi e verso tutti, specialmente verso chi soffre, chi fa più fatica, chi è più abbandonato…

^ Non pietismo, non assistenzialismo, ma compassione, che viene dal cuore. E la misericordia divina viene dal Cuore di Cristo, di Cristo Risorto. Scaturisce dalla ferita sempre aperta del suo costato, aperta per noi, che sempre abbiamo bisogno di perdono e di conforto.

^ La misericordia cristiana ispiri anche la giusta condivisione tra le nazioni e le loro istituzioni, per affrontare la crisi attuale in maniera solidale.


Condividi su Facebook

Segui le novità di Civile.it via Telegram oppure via email: (gratis Info privacy)

Tags:






Store:

    





VIDEO: "L'errore piu' grande a cui l'uomo puo' credere mai e' cercare lontano le cose che ha dentro di lui" - Michele Zarrillo, l'alfabeto degli amanti




innovare l'informatica e il diritto