Segui via: Newsletter - Telegram
 
"Da una verifica proprio in capo all'amministrazione ...: 26 pagine di indirizzi email (diverse migliaia ...) per i quali nel dark web erano disponibili (in chiaro) username e password." - Anonimizzato


Da dimenticare

Togliere e non usare Zoom - Inps down, ma non c'e' fretta - update Windows

Giornata da dimenticare.
01.04.2020 - pag. 94916 print in pdf print on web

D

Dal canale https://t.me/privacynewseurope annunci di bollettini di guerra.

1) il sito dell'inps e' intasato, ma soprattutto diffonde i dati di tutti. Il Garante chiede di mettere una pezza, poi ci saranno i controlli.

La domanda e': non si poteva ribadire che la domanda non andava presentata oggi per forza ?

Non e' un problema informatico. E' un problema di gestione delle risorse.

2) Zoom: da non usare. Diffonde dati a Facebook, permette di accedere alle password di sistema. Non c'e' altro da fare, non usatelo. stop. E per loro "vendere" dati dipende da che cosa significa (v. privacy policy). no. no.

3) Microsoft: continuano le patch per malfunzionamenti gravi. Mi chiedo cosa stia succedendo. L'ultima causa instabilita' nella connettività.

Non e' un pesce d'aprile.

Gli alert di sicurezza di IusOnDemand sono su privacy news europe al link sotto indicato.


Condividi su Facebook

01.04.2020 Valentino Spataro

Privacy news Europe Link: https://t.me/privacynewseurope

Segui le novità di Civile.it via Telegram oppure via email: (gratis Info privacy)

Tags:






Store:

    








innovare l'informatica e il diritto