Civile.it Civile.it
  comunicati@civile.it
 
"Art. 33: L’arte e la scienza sono libere e libero ne č l’insegnamento. " - Costituzione italiana


Modello di atto di citazione - usura da mutuo bancario

Avv. Alberto Foggia - curatore dell'osservatorio di proc. civ.

adv iusondemand

Stato

Bellissima la nozione del rispetto nel diritto

Il senso comune, fortunatamente, non e' stato codificato. Cambia nel tempo. Ma sta a noi farlo cambiare senza pensare sempre al legislatore.
19.11.2019 - pag. 94750 print in pdf print on web

"

"per rispetto della laicità, qualsiasi segno ostentatorio di appartenenza a una comunità religiosa non può essere accettato, così da assicurare la serenità di tutti"

Con questa motivazione un ospizio per anziani in Francia declina la richiesta di una suora.

Il suo velo turberebbe la serenità di tutti.

Incredibile come  a 70 anni si possa testimoniare il messaggio di pace e amore alla quale la suora ha offerto la propri vita.

Ma questo, nella Francia laica che vieta in pubblico e negli spazi statali i simboli religiosi e' un punto di principio.

Per rispetto dello stato laico nessuno deve professare la propria fede, che deve restare private. Il velo nelle strade e' sicuramente tollerato con grande magnanimità.

Ora e' corretto dire che per rispetto della laicità dello stato e' vietato esprimere il proprio credo religioso ?

Pensiamo in tempi di contrasti religiosi. Direi di si'. Musulmani e Cristiani si scannano, bene fa lo Stato a intervenire perche' il rispetto tra le persone e la convivenza tra chiunque prevalga.

Pensiamo in tempi di pace: nessuno litiga, e si ha paura che qualcuno possa litigare. E' in nome del rispetto che si vieta l'ostentazione del proprio credo ?

Se fossi una rivista satirica direi che in Francia hanno già deciso. La rivista satirica puo' scanzonare tutti. A mo' di Vernacoliere.

Se sono un religioso che rispetto che mi scanzona, non devo stuzzicarlo e lasciarlo libero di stuzzicarmi pubblicamente. E' privato, venduto e letto in ambienti privati, non certo negli uffici del Comune. Nello Stato non si faccia proselitismo. Mah.

Vedete. Aristotele, e già Socrate e la compagnia dei tre amici al bar, dicevano che i ragionamenti si possono confutare con vari metodi semplici. Portiamo alle estreme conseguenze quello che si afferma, e capiremo se e' valido o meno.

Per rispetto dello stato non devo rispettare il credo del singolo ? Cosa afferma la carta dei diritti umani ? Che vanno tutelati i credo individuali. Lo Stato non si sostituisce al credo individuale.

Quanta esagerazione nel voler difendere queste nazioni imbarbarite.

C'e' chi convince tantissimi che bisogna difendere lo stato. Che ognuno deve difendere lo stato dai diversi che vogliono discutere, ragionare. Altro che nazismo, sono loro il danno per una nazione debole.

Quindi io che difendo la nazione posso massacrarti di botte o tenerti fuori da un ospizio se non la pensi come me.

Coerentissimo. Peccato che non ne abbia l'autorità. Ne' stia portando avanti un valore riconosciuto da tutti.,

Semplicemente sta dicendo che si fa come dice lui, perche' lui ha capito e ha ragione.

Quanta gente intelligente, e non lo sapevamo.

Ma anche quanti laici, ai quali non interessa se una suora non viene ospitata, e se ne fregano bellamente.

Tanto le suore non sono la maggioranza, che vantaggio se ne ha ad esporsi per gente che turba la serenità di uno stato laico ?

Giusto. Razionale. Disumano.

19.11.2019

Spataro

Avvenire
Link: https://www.avvenire.it/mondo/pagine/velo

Segui le novità di Civile.it via Telegram oppure via email: (gratis Info privacy)

Tags:





Stato - Indice:
1. Istanza di ammissione al passivo fallimentare
2. 7500 malati, 366 morti. 130 sentenze, uranio 238
3. Il cittadino ha diritto di conoscere gli algoritmi della P.A.
4. Gratuito patrocinio: anche se c'č accordo stragiudiziale il compenso va liquidato al difensore
5. Cade il segreto di Stato sulle importazioni di cose e di persone grazie al Consiglio di Stato
6. La serie B a 19 squadre: le decisioni cautelari di TAR e Consiglio di Stato
7. Rita Borsellino. Lo Stato nostro.
8. Revoca dell'ammissione al patrocinio a spese dello Stato
9. Infettare computer altrui: per commettere o combattere reati. La Cassazione
10. Trojan di Stato nella riforma del diritto e procedura penale



eventi sponsorizzati:


Store:

    





"Il potere consiste nel fare a pezzi i cervelli degli uomini e nel ricomporli in nuove forme e combinazioni di nostro gradimento" - George Orwell, 1984

Visita lo Store On Demand


Internet Law - Procedura - Sportivo - Consulenze - Store