Civile.it Civile.it
  comunicati@civile.it
 
"Ho impiegato 4 anni a dipingere come Raffaello, e una vita per imparare a dipingere come un bambino" - Picasso


La prova del sorpasso pericoloso
adv IusOnDemand

Diritti umani

Condannata a 33 anni di galera perche' difende i diritti umani. Interessa ?

Sostenere i diritti umani e' una missione faticosa. Da soli non si puo'. E' il momento di aiutarla. Iraniana, avvocato, e' stata condannata perche' attenta alla sicurezza nazionale, un po' come Albano in Ucraina.

Forse e' il momento di aiutare loro per ricordare i nostri valori.

Avvocati di Strada, con grande sensibilità, diffonde il seguente comunicato.

Spataro.

13.03.2019 - pag. 94438 print in pdf print on web

N


Nasrin Sotoudeh, la solidarietà degli avvocati di strada

Mumolo: “Vicenda vergognosa, l’Italia e l’Europa non stiano a guardare”

“La parola avvocato deriva da advocatus, participio passato di advocare 'chiamare a sé, chiamare in aiuto’. L’avvocato è colui che va in aiuto di chi ha bisogno. Questo è quello che ha sempre fatto Nasrin Sotoudeh, l’avvocatessa condannata a e a 33 anni di reclusione e a 148 frustate per aver difeso detenuti, attivisti, oppositori del regime iraniano e donne “colpevoli” di essersi mostrate in pubblico senza velo. Si tratta di una sentenza sconvolgente che non può lasciarci indifferenti”. Così Antonio Mumolo, presidente dell’Associazione Avvocato di strada Onlus, da vent’anni in prima linea nella lotta per i diritti delle persone senza dimora.

“Ci sono diversi modi per intendere la professione di avvocato. Scegliere di stare dalla parte degli ultimi non è sempre facile o comodo, ma è il modo che gli avvocati hanno per garantire i diritti di tutti. Come avvocati volontari - conclude Mumolo - esprimiamo tutta la nostra vicinanza e solidarietà a Nasrin Sotoudeh e ci auguriamo che il Governo italiano e l’Europa facciano sentire al più presto la propria voce per condannare questa vergogna”.


Condividi su Facebook

13.03.2019 Avvocato di strada Onlus

Avvocato di strada Onlus Link: http://nasrinsotoudeh.com/

Segui le novità di Civile.it via Telegram oppure via email: (gratis Info privacy)

Tags:






Store:

    





"La superficialita' porta l'identita' a fondarsi sul nemico. Se uno non ha un nemico non riesce a caratterizzare se stesso" - Vittorino Andreoli




innovare l'informatica e il diritto