Civile.it Civile.it
  comunicati@civile.it
 
"Il potere consiste nel fare a pezzi i cervelli degli uomini e nel ricomporli in nuove forme e combinazioni di nostro gradimento" - George Orwell, 1984


L'innovazione nel mondo legale: ci riesce solo il 10%, perchè ?

Ne parliamo nel webinar gratuito ma privato martedì 7 luglio ore 18.15

adv IusOnDemand

Blockchain

Paolo Lessio e gli aspetti legali della Blockchain

"Blockchain adatta a soddisfare i principi di certezza del diritto nell’ambito delle transazioni commerciali"
26.11.2018 - pag. 94327 print in pdf print on web

T

Tutti pronti per la partenza ?

Direi che i giochi sono fatti. Il Comune di Napoli ha già un meraviglioso progetto concreto con un metodo efficace per applicare la blockchain. In cosa ? Come ? E' per questo che il progetto merita moltissima attenzione: cercano di fare cose utili, parlando semplice.

Di Maio annuncia che difenderemo la filiera del Made in Italy. Diciamo che la blockchain parte proprio con progetti condivisi, distribuiti, ma e' negli aspetti legali (e contrattuali) che si fa la differenza. Chi carica i dati che la blockchain "certifica" ? Non e' importante dove, basta che siano generati i codici di hash e questi, a loro volta, memorizzati nel registro pubblico.

Se volete approfondire gli aspetti legali, un ottimo articolo e' stato pubblicato qui, a firma dell'avvocato Paolo Lessio.


Condividi su Facebook

Segui le novità di Civile.it via Telegram oppure via email: (gratis Info privacy)

Tags:






Store:

    





"Eppur si muove" - Giuseppe Baretti su Galileo




innovare l'informatica e il diritto