Civile.it Civile.it
  comunicati@civile.it

Art. 31 Rifugiati che soggiornano irregolarmente nel paese ospitante

1. Gli Stati Contraenti non prenderanno sanzioni penali, a motivo della loro entrata o del loro soggiorno illegali, contro i rifugiati che giungono direttamente da un territorio in cui la loro vita o la loro liberta' erano minacciate...

Servizi

  • Fatturami.it
  • Cultura
  • Arte e Musei
  • Talk show online
  • Ascolta il Caffe20.it
  • IusOnDemand
  • Diritto di Internet
  • Diritto Sportivo
  • Procedura civile
  • Tributario
  • App native
  • Controllo siti
  • Il social sito
  • Ex voto
  •  
    "Quando corri per vincere non vedi quello che perdi" - J-Ax e Fedez


    STAND B6 - Fatturami.it - Fiera Milano City, 17-19 maggio 2018, Technology HUB

    IlBot.it - siamo in FIERA a CODEMOTION MILANO 2018 il 28 Novembre 2018

    Aborto

    Storie di aborti

    Come nelle separazione, il diritto facilita il chiudere tutto. Che non si chiude per nulla fonte: Avvenire
    Fonte: Avvenire - Da: Spataro - 2018-09-25 - pag. 94241 print in pdf print on web

    T

    Tutto e' relativo, ma non il diritto che parla di certezze. Le leggi sono tali se danno certezze, non indirizzi demagogici.

    Aborto. Un diritto. Da esercitare in fretta. Non importa se consapevolmente. Genitori e ex fidanzato tutti d'accordo: il figlio non voluto si abortisce, non puo' bloccarti la vita.

    Poi ci chiediamo perche' ci siano pochi figli.

    Una minorenne, per non abortire, e' dovuta scappare all'ultimo minuto dall'ospedale.

    Tutti le ripetevano che doveva abortire. Lei pero' pregava.

    Pregare mentre si sa che si sta per commettere peccato e' qualcosa che non si insegna.

    E' un dono di qualcuno altro, regalatoci dalla preghiera di qualcun altro. Ma Dio ascolta le preghiere del cuore.

    Oggi la mamma (aveva quasi 18 anni al momento del concepimento) e' orgogliosa. Il papa' e' tornato con lei, orgoglioso di suo figlio. I nonni entusiasti.

    Ma un bambino e' vivo nonostate che le leggi garantiscano l'aborto ma non offrano tutela, allo stesso modo, alla vita del nascituro.

    E' una storia da leggere, quella raccontata su Avvenire.

    Il diritto crede di risolvere tagliando i ponti. Stop alla vita. Stop al matrimonio. E poi ? Siamo macchine, si ricomincia con un  reset.

    Paradossalmente le separazioni migliori sono quelle dove le parti restano in buoni rapporti. 

    Bisognerebbe chiedersi se il paradosso sia in questa convivenza o in un diritto che non sa rivolvere i problemi degli uomini.

    Leggete il link su Avvenire.

    Merita.

    Ricevi gli aggiornamenti su Storie di aborti, Aborto e gli altri post del sito:

    Newsletter: (gratis Info privacy)


    Link: https://www.avvenire.it/opinioni/pagine/un-figlio-


    Tags:


    civile.it store:




    2018-09-25 - Spataro - Fonte: Avvenire - Rubrica: Aborto - Tutto Civile.it: Iscriviti al feed di tutto Civile.it - Richiesta rimozione

    Aborto - Indice: 1. Parto anonimo: vietato reclamizzare di lasciar vivere un concepito davanti alla Mangiagalli 2. Mamma a 12 anni contro ogni legge, istituto e famiglia 3. Madre o aborto ? 4. Diritto alla sepoltura 5. E' legge il divieto di offendere su internet. Ma e' una offesa particolare 6. Papa Francesco: l'obiezione di coscienza oggetto di persecuzione educata 7. La decisione del Consiglio d'Europa sull'aborto: testo completo (inglese) 8. Francesco all'ONU: Diritto naturale, Famiglia e Figli 9. Le differenze tra responsabilita' e diritti 10. One of Us contro l'aborto velleitario: 1.800.000 firme - Torna alle guide

        





    "Per tutti i cambiamenti importanti dobbiamo intraprendere un salto nel buio" - W.James

    Visita lo Store On Demand


    Internet Law - Procedura - Sportivo - Consulenze - Store