Civile.it Civile.it
  comunicati@civile.it
 
"Non tutto cio' che e' legale e' giusto. Bisogna insegnarlo a scuola" - pres. ass. RitaAtria.it


A chi dare il proprio pc e il telefono in caso di emergenza ?

Antonio: "E' proprio come me lo aspettavo. Molto chiaro e con molti spunti interessanti su come tutelarsi."

adv IusOnDemand

Aborto

Mamma a 12 anni contro ogni legge, istituto e famiglia

Avere figli
02.02.2018 - pag. 93991 print in pdf print on web

O

Oggi ha 19 anni e lo grida al mondo come il primo giorno: voglio e ho voluto mio figlio contro tutti.

Viveva con la nonna, si accorge tardi che e' incinta.

Le famiglie tutte contro: "cosi' finisci di vivere". Cosa significhi questa stupida frase tanto ripetuta, non lo so.

Lei a 12 anni vuole avere il suo amato figlio.

E allora a 12 anni non hai diritto di tenertelo. Decidono gli altri. Queste le infami leggi oggi.

A 12 anni la portano dagli enti preposti che le spiegano che e' normale abortire.

Lei dice di no.

Alla visita pero' il figlio ha gia' superato i 3 mesi. Si puo' imporre l'adozione solo se lei ha problemi mentali.

Fa la visita. Lei e' normale. Anzi, sente la responsabilita' di mamma che tutti gli adulti attorno a lei non hanno.

"Ne parleranno i giornali". Ah.

Ora si'. a 19 anni ne parlano.

Non tutte le storie sono uguali. Leggetela su Avvenire, non c'e' niente di anormale nella sua scelta.

C'e', ancora una volta, una arroganza delle leggi che vogliono sostituirsi ai cittadini. C'e' un limite anche per le leggi, ma e' piu' comodo non cercarlo, piuttosto che mettersi contro il sistema. E' cosi' che siamo tutti tartassati e non facciamao nulla per difenderci.

Lei si e' difesa. E ringrazia il figlio. Senza di lui sarei andata in discoteca ma avrei avuto sempre sensi di colpa.

Dietro tutto un cav e' stato l'unico posto dove l'hanno aiutata, e lei ha costruito una nuova famiglia.

E ora lo dice a tutti. 


Condividi su Facebook

Segui le novità di Civile.it via Telegram oppure via email: (gratis Info privacy)

Tags:






Store:

    





"La chiave della prosperita' economica e' la creazione organizzata dell'insoddisfazione" - 1917, Charles Kettering, General Motors




innovare l'informatica e il diritto