Civile.it Civile.it
  comunicati@civile.it
 
"Per tutti i cambiamenti importanti dobbiamo intraprendere un salto nel buio" - W.James

Banche dati
dell'avv. Foggia:
Banche dati
del dott. Spataro:
Ebook e Store
by IusOnDemand srl

Genocidio

Abstract: Medici senza Frontiere condanna pubblicamente la politica europea.

Civile.it sostiene questa denuncia.

Le nostre tasse usate per pagare delinquenti per torturare migranti.

Ora basta.

Esistono gli estremi per denunciare le istituzioni coinvolte per crimini contro l'umanita'.

Pensateci. fonte: Medicisenzafrontiera
Fonte: Medicisenzafrontiera - Da: Spataro - 2017-09-07 - pag. 93808 print in pdf print on web


Youtube unavailable. Clicca o scrolla per attivarlo.
M

Medici senza Frontiere condanna pubblicamente la politica europea.

Civile.it sostiene questa denuncia.

Le nostre tasse usate per pagare delinquenti per torturare migranti.

Esistono gli estremi per denunciare le istituzioni coinvolte per crimini contro l'umanita'.

Joanne Liu, presidente internazionale di MSF, e da Loris De Filippi, presidente di MSF in Italia. “Accecati dall’obiettivo di tenere le persone fuori dall’Europa, le politiche e i finanziamenti europei stanno contribuendo a fermare i barconi in partenza dalla Libia, ma in questo modo non fanno che alimentare un sistema criminale di abusi.”

MSF assiste le persone nei centri di detenzione di Tripoli da più di un anno e ha visto con i propri occhi questo schema di detenzione arbitraria, estorsioni, abusi fisici e privazione dei servizi di base che uomini, donne e bambini subiscono in questi centri.

“La detenzione di migranti e rifugiati in Libia è vergognosa. Dobbiamo avere il coraggio di chiamarla per quello che realmente è: un’attività fiorente che lucra su rapimenti, torture ed estorsioni” continua la lettera aperta di MSF. “Le persone sono trattate come merci da sfruttare. Ammassate in stanze buie e sudicie, prive di ventilazione, costrette a vivere una sopra l’altra. Le donne vengono violentate e poi obbligate a chiamare le proprie famiglie e chiedere soldi per essere liberate. La loro disperazione è sconvolgente.”

Ricevi gli aggiornamenti su Libia: stuprate donne incinte detenute in centri di detenzione perche' vorrebbero arrivare in Europa, Genocidio e gli altri post del sito:

Newsletter: (gratis Info privacy)


Link: http://www.medicisenzafrontiere.it/notizie/news/i-


Tags:


civile.it store:




2017-09-07 - Spataro - Fonte: Medicisenzafrontiera - Rubrica: Genocidio - Tutto Civile.it: Iscriviti al feed di tutto Civile.it - Richiesta rimozione

Genocidio - Indice: 1. Sudan: costituzionale crocifiggere i cristiani 2. Ingiustizia storica: il genocidio Armeno - Torna alle guide

    






"... come se le cose che ci fanno sentire bene non fossero abbastanza importanti ..." - Antonio Albanese, Come sei fortunato

Visita lo Store On Demand


Internet Law - Procedura - Sportivo - Consulenze - Store