Civile.it Civile.it
  comunicati@civile.it
 
"Scrivere o vivere, bisogna scegliere" - Eric-Emmanuel Schmitt


La prova del sorpasso pericoloso
adv IusOnDemand

Cultura

Simulate le leggi razziali a scuola

Un istituto ha avuto una idea geniale. Da replicare.
08.03.2017 - pag. 93639 print in pdf print on web

"

"I ragazzi con un genitore straniero devono andare nell'altra aula da oggi, con effetto immediato".

Cosi', dopo aver preparato i ragazzi stranieri, si e' stati a guardare la reazione degli altri. Che ha sorpreso tutti.

Era ingiusto, hanno reagito seguendo i compagni, piangendo, ribellandosi, andando a controllare sul sito del ministero.

Dovrebbe far riflettere tutti. E misurare la reazione di ognuno di noi.

Dicessero che da oggi tutto quello che scrivi sara' usato contro di te, risponderai: "tanto non faccio nulla di male" oppure "Come ti permetti ?"

Questo e' da ripetere. 

Bravissimi tutti quelli della scuola media Pertini dell’istituto comprensivo Lanino di Vercelli.

ps: si chiamano fake news. Non tutto e' male.


Condividi su Facebook

Segui le novità di Civile.it via Telegram oppure via email: (gratis Info privacy)

Tags:






Store:

    





"In Senegal i cantastorie sono chiamati Griot, Prinicipi della Parola" - Babakar Mbaye Ndaak




innovare l'informatica e il diritto