Civile.it Civile.it
  comunicati@civile.it
 
"Il sazio non crede a chi digiuno" - proverbio palermitano


Gli adempimenti privacy per la tua attività
adv iusondemand

Democrazia

La vita in Corea del Nord

Cosa e' il diritto
19.11.2015 - pag. 91799 print in pdf print on web

Corriere unavailable. Clicca o scrolla per attivarlo.

L

Luca 11 e' un passo che dovrebbe farci riflettere tutti molto di piu'.

Si parla del senso delle leggi e dei limiti che esse debbano avere.

Per un raro motivo al corso di filosofia del diritto non ho mai sentito parlare del vangelo di Luca, 11.

Invece e' fondamentale.

L'errore non e' astratto. E' in chi gestisce il diritto.

Il video parla della vita in Corea del Nord dove tutto ha regole assurde e le persone hanno perso il senso dell'umanita'.

Integratelo con questo passo evangelico:

Guai anche a voi, dottori della legge, perché caricate la gente di pesi difficili da portare, e voi non toccate quei pesi neppure con un dito!
Guai a voi, perché costruite i sepolcri dei profeti, e i vostri padri li uccisero.
Voi dunque testimoniate delle opere dei vostri padri e le approvate; perché essi li uccisero e voi costruite loro dei sepolcri.
Per questo la sapienza di Dio ha detto: "Io manderò loro dei profeti e degli apostoli; ne uccideranno alcuni e ne perseguiteranno altri", affinché del sangue di tutti i profeti sparso fin dall'inizio del mondo sia chiesto conto a questa generazione; dal sangue di Abele fino al sangue di Zaccaria che fu ucciso tra l'altare e il tempio; sì, vi dico, ne sarà chiesto conto a questa generazione.
Guai a voi, dottori della legge, perché avete portato via la chiave della scienza! Voi non siete entrati, e a quelli che volevano entrare l'avete impedito

Si perde spesso la particolarita' dell'ultimo passaggio.

Guai a voi, dottori della legge, perché avete portato via la chiave della scienza! Voi non siete entrati, e a quelli che volevano entrare l'avete impedito

E' un passo molto particolare. Si descrive in poche parole il meccanismo di leggi corrotte.

1) portare via la chiave della scienza. Io leggo "conoscenza". Viene spiegato con gli effetti

2) chi porta via la chiave della porta non vuole entrare in quella porta, ma soprattutto non vuole che altri vi entrino.

Il diritti sono cose che le persone possono fare, rispondendone.

Le porte chiuse sono diritti negati dalle leggi. Le chiavi sono state buttate.

Ma l'aspetto piu' importante e' capire perche' nascono queste leggi sbagliate. Nascono perche' chi chiude quelle parte non vuole egli stesso che quelle porte siano aperte a nessuno, visto che loro non le vogliono attraversare.

In questo passo c'e' la genesi di ogni proficua rivolta popolare pacifica.

Se si convincono le persone che quella porta deve essere aperta, e che anche il legislatore (di fatto, non formale) si convince che puo' attraversare lui stesso quella porta, allora le premesse cadono e le leggi possono cambiare.

Non che sia facile. Ma e' un passo che riguarda tutti noi quando invochiamo una legge. Tutti "noi. Nessuno si senta escluso".

19.11.2015

Spataro

Corriere

Segui le novità di Civile.it via Telegram oppure via email: (gratis Info privacy)

Tags:





Democrazia - Indice:
1. Conte: sia leale collaborazione
2. E' la democrazia, bellezza !
3. Operatori della giustizia e comunicazione pubblica
4. Il vincolo di mandato
5. Oltre la privacy: il controllo sociale degli individui
6. Varoufakis ha registrato con il telefonino i recatti di alcuni politici europei alla Grecia.
7. La situazione vista dalla Germania
8. Il vero discorso di Calamandrei sulla scuola in una democrazia
9. Gli aspetti antidemocratici della riforma elettorale: Chiti (PD)
10. La gestione legale di internet ai tempi di Charlie Hebdo


Store:

    





VIDEO: "Ogni storia ha i suoi limiti" - Renato Zero

Visita lo Store On Demand


Internet Law - Procedura - Sportivo - Consulenze - Store