Civile.it Civile.it
  comunicati@civile.it
 


Modello di atto di citazione - usura da mutuo bancario

Avv. Alberto Foggia - curatore dell'osservatorio di proc. civ.

adv iusondemand

Lavoro

Indice e pdf della Disciplina organica dei contratti di lavoro

DECRETO LEGISLATIVO 15 giugno 2015, n. 81
Disciplina organica dei contratti di lavoro e revisione della normativa in tema di mansioni, a norma dell'articolo 1, comma 7, della legge 10 dicembre 2014, n. 183. (15G00095) (GU n.144 del 24-6-2015 - Suppl. Ordinario n. 34 )
note:
Entrata in vigore del provvedimento: 25/06/2015
02.07.2015 - pag. 91606 print in pdf print on web

C

Capo I Disposizioni in materia di rapporto di lavoro
IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA


Art. 1
1. Il contratto di lavoro subordinato a tem


Art. 2
1. A far data dal 1° gennaio 2016, si applica la
2. La disposizione di cui al comma 1 non trova
3. Le parti possono richiedere alle commissioni di
4. Fino al completo riordino della disciplina d


Art. 3
1. L'articolo 2103 del codice civile e' sostituito
2. L'articolo 6 della legge 13 maggio 1985, n
Capo II Lavoro a orario ridotto e flessibile
Sezione I Lavoro a tempo parziale


Art. 4
1. Nel rapporto di lavoro subordinato, anche a te


Art. 5
1. Il contratto di lavoro a tempo parziale e' sti
2. Nel contratto di lavoro a tempo parziale e' co
3. Quando l'organizzazione del lavoro e' artic


Art. 6
1. Nel rispetto di quanto previsto dai contratti
2. Nel caso in cui il contratto collettivo applica
3. Nel rapporto di lavoro a tempo parziale e
4. Nel rispetto di quanto previsto dai contratti
5. Nei casi di cui al comma 4, il prestatore di la
6. Nel caso in cui il contratto collettivo applic
7. Al lavoratore che si trova nelle condizioni di
8. Il rifiuto del lavoratore di concordare variaz


Art. 7
1. Il lavoratore a tempo parziale non deve ricever
2. Il lavoratore a tempo parziale ha i medesimi


Art. 8
1. Il rifiuto del lavoratore di trasformare il pro
2. Su accordo delle parti risultante da atto scrit
3. I lavoratori del settore pubblico e del settore
4. In caso di patologie oncologiche o
5. In caso di richiesta del lavoratore o della
n. 104 del 1992, e' riconosciuta la priorita' ne
6. Il lavoratore il cui rapporto sia trasformato d
7. Il lavoratore puo' chiedere, per una sola volta
8. In caso di assunzione di personale a tempo parz


Art. 9
1. Ai fini della applicazione di qualsiasi disc


Art. 10
1. In difetto di prova in ordine alla stipulazione
2. Qualora nel contratto scritto non sia determ
3. Lo svolgimento di prestazioni in esecuzio


Art. 11
1. La retribuzione minima oraria, da assumere qua
2. Gli assegni per il nucleo familiare spettano
3. La retribuzione dei lavoratori a tempo parzial
4. Nel caso di trasformazione del rapporto di lavo


Art. 12
1. Ai sensi dell'articolo 2, comma 2, del decreto
Sezione II Lavoro intermittente


Art. 13
1. Il contratto di lavoro intermittente e' il con
2. Il contratto di lavoro intermittente puo' in o
3. In ogni caso, con l'eccezione dei settori d
4. Nei periodi in cui non ne viene utilizzata la
5. Le disposizioni della presente sezione non trov


Art. 14
1. E' vietato il ricorso al lavoro intermittente:


Art. 15
1. Il contratto di lavoro intermittente e' sti
2. Fatte salve le previsioni piu' favorevoli
3. Prima dell'inizio della prestazione lavorativa


Art. 16
1. La misura dell'indennita' mensile di disponibil
2. L'indennita' di disponibilita' e' esclusa dal
3. L'indennita' di disponibilita' e' assoggettata
4. In caso di malattia o di altro evento
5. Il rifiuto ingiustificato di rispondere all
6. Con decreto del Ministro del lavoro e delle po


Art. 17
1. Il lavoratore intermittente non deve ricevere,
2. Il trattamento economico, normativo e pr


Art. 18
1. Ai fini dell'applicazione di qualsiasi disc


Capo III Lavoro a tempo determinato


Art. 19
1. Al contratto di lavoro subordinato puo' es
2. Fatte salve le diverse disposizioni dei contrat
3. Fermo quanto disposto al comma 2, un ulteriore
4. Con l'eccezione dei rapporti di lavoro di durat
5. Il datore di lavoro informa i lavoratori a te


Art. 20
1. L'apposizione di un termine alla durata di
2. In caso di violazione dei divieti di cui


Art. 21
1. Il termine del contratto a tempo determin
2. Qualora il lavoratore sia riassunto a tempo d
3. I limiti previsti dal presente articolo non si


Art. 22
1. Fermi i limiti di durata massima di cui all'art
2. Qualora il rapporto di lavoro continui oltr


Art. 23
1. Salvo diversa disposizione dei contratti collet

0,5. Nel caso di inizio dell'attivita' nel corso d
2. Sono esenti dal limite di cui al comma 1, nonch
3. Il limite percentuale di cui al comma 1 non si
4. In caso di violazione del limite percentuale di
5. I contratti collettivi definiscono modalita' e
Art. 24
1. Salvo diversa disposizione dei contratti
2. Per le lavoratrici, il congedo di maternita' di
3. Il lavoratore assunto a tempo determinato per l
4. Il diritto di precedenza deve essere espressa
Art. 25
1. Al lavoratore a tempo determinato spetta
2. Nel caso di inosservanza degli obblighi di cui
Art. 26
1. I contratti collettivi possono prevedere modali
Art. 27
1. Salvo che sia diversamente disposto, ai fini
Art. 28
1. L'impugnazione del contratto a tempo determinat
2. Nei casi di trasformazione del contratto a temp
3. In presenza di contratti collettivi che preveda
Art. 29
1. Sono esclusi dal campo di applicazione del pr
2. Sono, altresi', esclusi dal campo di applicazio
3. Al personale artistico e tecnico delle fondazio
21.
4. Resta fermo quanto disposto dall'articolo
Capo IV Somministrazione di lavoro
Art. 30
1. Il contratto di somministrazione di lavoro e'
Art. 31
1. Salvo diversa previsione dei contratti coll
2. La somministrazione di lavoro a tempo determina
3. I lavoratori somministrati sono informati dall'
4. Fermo quanto disposto dall'articolo 36 del dec
n. 165 del 2001, la disciplina della sommini
Art. 32
1. Il contratto di somministrazione di lavoro e' v
Art. 33
1. Il contratto di somministrazione di lavoro e' s
2. Con il contratto di somministrazione di lavor
3. Le informazioni di cui al comma 1, nonche' la d
Art. 34
1. In caso di assunzione a tempo indeterminato
2. In caso di assunzione a tempo determinato il ra
3. Il lavoratore somministrato non e' computa
4. Le disposizioni di cui all'articolo 4 e 24 dell
Art. 35
1. Per tutta la durata della missione presso l
2. L'utilizzatore e' obbligato in solido con il s
3. I contratti collettivi applicati dall'utilizzat
4. Il somministratore informa i lavoratori sui
5. Nel caso in cui adibisca il lavoratore a mans
6. Ai fini dell'esercizio del potere disciplinare,
7. L'utilizzatore risponde nei confronti dei terzi
8. E' nulla ogni clausola diretta a limitare, anch
Art. 36
1. Ai lavoratori delle agenzie di somministrazione
2. Il lavoratore somministrato ha diritto a e
3. Ogni dodici mesi l'utilizzatore, anche per i
Art. 37
1. Gli oneri contributivi, previdenziali,
2. Il somministratore non e' tenuto al versamento
3. Gli obblighi dell'assicurazione contro gli
4. Nel settore agricolo e in caso di somministrazi
Art. 38
1. In mancanza di forma scritta il contratto di so
2. Quando la somministrazione di lavoro avvenga a
3. Nelle ipotesi di cui al comma 2 tutti i pagamen
4. La disposizione di cui al comma 2 non trova
Art. 39
1. Nel caso in cui il lavoratore chieda la
2. Nel caso in cui il giudice accolga la domanda d
Art. 40
1. La violazione degli obblighi e dei divieti di c
2. La violazione delle disposizioni di cui all'art
Capo V Apprendistato
Art. 41
1. L'apprendistato e' un contratto di lavoro a tem
2. Il contratto di apprendistato si articola
3. L'apprendistato per la qualifica e il diploma p
Art. 42
1. Il contratto di apprendistato e' stipulato in f
2. Il contratto di apprendistato ha una durata min
3. Durante l'apprendistato trovano applicazion
4. Al termine del periodo di apprendistato l
5. Salvo quanto disposto dai commi da 1 a 4, la
6. Per gli apprendisti l'applicazione delle norme
7. Il numero complessivo di apprendisti che un d
8. Ferma restando la possibilita' per i cont
Art. 43
1. L'apprendistato per la qualifica e il diploma p
2. Possono essere assunti con il contratto di cui
3. Fermo restando quanto previsto dall'articolo 4
4. In relazione alle qualificazioni contenute nel
5. Possono essere, altresi', stipulati contratti d
6. Il datore di lavoro che intende stipulare
7. Per le ore di formazione svolte nella istituzio
8. Per le regioni e le province autonome di Trento
9. Successivamente al conseguimento della qualific
Art. 44
1. Possono essere assunti in tutti i settori di at
2. Gli accordi interconfederali e i contratti coll
3. La formazione di tipo professionalizzante,
4. Le regioni e le province autonome di Trento
5. Per i datori di lavoro che svolgono la propr
Art. 45
1. Possono essere assunti in tutti i settori di at
2. Il datore di lavoro che intende stipulare un co
1. La formazione esterna all'azienda e' svolt
3. Per le ore di formazione svolte nella istituzio
4. La regolamentazione e la durata del periodo di
5. In assenza delle regolamentazioni regionali di
Art. 46
1. Con decreto del Ministro del lavoro e delle po
2. La registrazione nel libretto formativo del cit
3. Allo scopo di armonizzare le diverse qualifiche
4. Le competenze acquisite dall'apprendista s
Art. 47
1. In caso di inadempimento nella erogazione del
2. Per la violazione della disposizione di cui
3. Fatte salve le diverse previsioni di legge
4. Ai fini della loro qualificazione o
5. Per le regioni e le province autonome e i
6. La disciplina del reclutamento e dell'a
7. I benefici contributivi in materia di previden
8. I datori di lavoro che hanno sedi in piu' reg
9. Restano in ogni caso ferme le competenze delle
10. Con successivo decreto, ai sensi dell'artico
Capo VI Lavoro accessorio
Art. 48
1. Per prestazioni di lavoro accessorio si int
2. Prestazioni di lavoro accessorio possono essere
3. Le disposizioni di cui al comma 1 si applicano
4. Il ricorso a prestazioni di lavoro accessorio
5. I compensi percepiti dal lavoratore secondo le
6. E' vietato il ricorso a prestazioni di l
7. Resta fermo quanto disposto dall'articolo
Art. 49
1. Per ricorrere a prestazioni di lavoro accessori
2. In attesa della emanazione del decreto di cui
3. I committenti imprenditori o professionisti
4. Il prestatore di lavoro accessorio percep
5. Fermo restando quanto disposto dal comma 6, i
6. In considerazione delle particolari e ogge
7. Il Ministro del lavoro e delle politiche social
8. Fino al 31 dicembre 2015 resta ferma la previ
Art. 50
1. Al fine di verificare, mediante apposita banca
Capo VII Disposizioni finali
Art. 51
1. Salvo diversa previsione, ai fini del presen
Art. 52
1. Le disposizioni di cui agli articoli da 61 a 69
2. Resta salvo quanto disposto dall'articolo 409
Art. 53
1. All'articolo 2549 del codice civile sono apport
2. I contratti di associazione in partecipazione i
Art. 54
1. Al fine di promuovere la stabilizzazione
2. L'assunzione a tempo indeterminato alle condiz
Art. 55
1. Sono abrogate le seguenti disposizioni di legge
n. 81;
183;
92;
2. L'articolo 2 del decreto legislativo n
3. Sino all'emanazione dei decreti richiamati da
Art. 56
1. Alle minori entrate contributive derivanti dall
190;
2. Ai sensi dell'articolo 17, comma 12, della le
3. Il Ministro dell'economia e delle finanze e'
Art. 57
1. Il presente decreto entra in vigore il gior
MATTARELLA

02.07.2015

Spataro


Link: http://www.gazzettaufficiale.it/eli/id/2015/06/24/

Download Pdf

Segui le novità di Civile.it via Telegram oppure via email: (gratis Info privacy)

Tags:





Lavoro - Indice:
1. Violenze e stupri sistematici in Libia. Nazioni unite e Corte dell'Aja al lavoro.
2. Esenzione dal pagamento delle spese processuali nei giudizi per prestazioni previdenziali
3. Controversia trattata con rito ordinario anzichè del lavoro
4. Privacy e giudizi aziendali: la Cassazione consente al lavoratore di pretendere qualsiasi documento lo riguardi.
5. Il Garante sui consulenti del lavoro e sul ruolo di titolare e di responsabile. Importante anche per chi lavora nel web
6. Lavoro: Email tra colleghi con trattamento di dati non autorizzati: la Cassazione
7. Buon Natale
8. Sportivo professionista ed obblighi contributivi
9. Appello: mancata costituzione di entrambe le parti all'udienza di discussione (rito del lavoro)
10. Videosorveglianza in bar con nove dipendenti - ammenda


Store:

    





VIDEO "Una zebra a pois" - Oblivion

Visita lo Store On Demand


Internet Law - Procedura - Sportivo - Consulenze - Store