Civile.it Civile.it
  comunicati@civile.it
 
"Il potere consiste nel fare a pezzi i cervelli degli uomini e nel ricomporli in nuove forme e combinazioni di nostro gradimento" - George Orwell, 1984


Cyberbulllismo

Lugano: Gioventu' (virtualmente) bruciata su cyberbullismo e social

Convegno internazionale in tema di bullismo e cyberbullismo a Lugano il 3 luglio 2015
23.06.2015 - pag. 91579 print in pdf print on web

C

Con il Patrocinio di: ARSSUP (Grono);Città di LuganoGastroTicinoIstituto Nazionale per la Formazione Continua (I);Laltrapagina.it; Maggioli editore.

E con il sostegno di: Eventmore SA, Castione e Studio Comunic-Azione SAGL, Pura

Gioventù (virtualmente) bruciata

Il ruolo delle istituzioni e della famiglia nell’uso della rete. E ‘comunque possibile un equilibrio tra libertà e sicurezza?

3 lug 2015 – Palazzo dei Congressi, Lugano – 15.00

Il convegno è stato accreditato dal Consiglio Nazionale Forense per la formazione degli avvocati italiani. L’evento prevede l’assegnazione di n. 2 crediti.

Relatori:

Pres. Giovanni Rengucci
Presidente e fondatore di ADISI, Informatico e Consulente di comunicazione
«Ragazzi, genitori e Scuola: le regole del gioco».


Dott. Prof. Alessandro Meluzzi
Medico chirurgo specialista in psichiatria, psicologo, psicoterapeuta e criminologo. Autore di numerose pubblicazioni.
«Età evolutiva, dinamiche familiari e cyberbullismo».


Avv. Prof. Andrea Sirotti Gaudenzi
Avvocato e docente universitario. Direttore di trattati giuridici. Esperto di diritto delle nuove tecnologie. «Social network e applicazione del diritto alla rete».


Giorgio Anastasi – SCOCI Polizia Federale
MLaw, analista della cibercriminalità SCOCI Polizia Federale, Servizio di Indagine per i crimini informatici: «La prevenzione del crimine in rete»

Bullismo e cyberbullismo rappresentano una forma estrema di degenerazione nel comportamento di alcuni bambini e ragazzi. Il bullo è un violento ma spesso dietro questo atteggiamento nasconde una grande fragilità: egli cerca l’affermazione attraverso l’uso della forza, pensando di compensare in questo modo sentimenti di inferiorità nei confronti degli altri. In una società come quella attuale, dove l’apparire ha più importanza dell’essere, l’amplificazione prodotta dal web e dai social network estremizza questi comportamenti, e la “prodezza” del bullo si trasforma in uno spettacolo con decine di migliaia di spettatori. Come fronteggiare questo problema? Attraverso studi teorici ed esempi pratici con Alessandro Meluzzi si cerca di comprendere uno tra i fenomeni più drammatici e diffusi della contemporaneità e di dare una risposta senza soffermarsi solo su di esso, si scaverà più a fondo analizzando anche l’emergenza delle baby escort e il persistere dello stalking, perché, a ben vedere, queste sono tutte facce della stessa medaglia.

Nel corso dell’incontro verrà presentato il libro “Bullismo e Cyberbullismo” di Alessandro Meluzzi (Imprimatur Editore).

Entrata gratuita. Posti limitati.

I partecipanti saranno forniti la documentazione utile per un corretto utilizzo di Internet e dei suoi strumenti.

23.06.2015

Spataro


Link: http://adisi.ch/event/convegno03072015/

Segui le novità di Civile.it via Telegram oppure via email: (gratis Info privacy)

Tags:







eventi sponsorizzati:


Store:

    





"Ma io se solo io fossi Dio | Avrei un sentimento anche io come gli altri" - Grignani

Visita lo Store On Demand


Internet Law - Procedura - Sportivo - Consulenze - Store