Segui via: Newsletter - Telegram
 


Immigrazione

Garantire la sicurezza dei viaggiatori nei viaggi internazionali

Viaggiare e' un po' morire e rinascere. E' ripartire dal basso guardando altrove e piu' in alto con prospettive e aspettative nuove. Photo courtesy of Spataro 2015
17.04.2015 - pag. 91462 print in pdf print on web

E

E' un tema molto ampio.

All'interno di ogni nazione ognuno risponde facilmente.

Ma visto che siamo tutti interconnessi, e meno male, e' facile viaggiare in questa Terra che e' una risorsa degli esseri umani, che devono saperla gestire, no ?

^ Viaggiare in Europa ha dei vantaggi. Vantaggi tali che molte altre nazioni vogliono offrire gli stessi vantaggi ai propri paesi e connazionali. Schengen ha fatto tanto.

L'aspetto piu' interessante e' che proprio mentre il diritto internazionale privato perdeva formalmente il principio di reciprocita' (ti garantisco un diritto solo se anche tu lo garantirai ai miei cittadini nella tua nazione), questo principio iniziava ad essere invocato sempre di piu'.

^ Il principio di reciprocita' non serve ad allontanare le persone, ma ad estendere diritti fondamentali in tutto il mondo. Geniale. Abrogato, non capiro' mai perche'.

^ Gli aerei hanno computer. Ora sono connessi: in che modo ? Alcuni stranissimi dirottamenti hanno mostrato come l'aereo andasse palesemente in una direzione di confine dei sistemi di sicurezza. Dirottati da chi ?

^ Droni uccidono secondo riconoscimenti automatici un po' tutti. Sbagliano. Ma non si riesce a fermarli in Pakistan. Droni USA.

^ E' tanto facile viaggiare e volare, ma per alcuni no. E' vietato.

Sono i migranti. Non c'e' visto che tenga, vanno nelle mani di delinquenti e pagano migliaia di euro pur di lasciare il proprio paese.

^ Guardavo ieri le tariffe per Londra. Pazzesco quanto costi diversamente un biglietto a seconda della nazionalita'.

Questa gente viaggia in modo illegale.

^ Cosa e' illegale ?

^ E' illegale se c'e' un modo legale per entrare.

Come possono chiedere di entrare in un paese pur non avendo le forme, ma la sostanza si', dalla loro ?

^ Non c'e' una procedura, uffici per chiedere informazioni. E si affidano ai telefoni di connazionali arrivati.

Basterebbe organizzare voli solo per queste ipotesi, magari con l'Alitalia.

Chi arriva con questi voli verra' identificato, controllato di salute e avra' pagato anche l'eventuale volo di ritorno.

^ Perche' non prevedere un modo per permettere a chi vuole di arrivare ?

Siamo troppi ? Non vogliamo dividere la torta ? Troppi terroristi ?

A me sembra che,^ come con il proibizionismo, l'alcool si sia comunque bevuto. Solo non era controllato.

Il problema e' che alle nostre affermazioni di principio seguono solo morti sul campo. Noi siamo prìnicipi dei princìpi, ma le persono muoiono.

Difficile dimenticare quel docufilm sui migranti che arrivano, la ^ missione mare nostrum. Difficile dimenticare le loro lettere.

Sono essere umani, come i francesi, gli inglesi, gli spagnoli.

^ Accidenti, sant'Agostino era algerino. C'era piu' liberta' di movimento allora.

Le persone erano considerate importanti piu' delle regole.

Oggi sentiamo dire che il senso dello Stato ritiene giusto fare delle cose discutibili. Non e' il senso dello Stato, e' troppo astratto per me.^ Lo si fa per i cittadini. E se lo si fa per i cittadini non potra' mai esserci Stato contro Cittadini. Al contrario si'. E' la differenza tra stato di polizia e polizia di stato.

Ma tutti vengono lasciati soli con le regole e sanzionati per la mancanza di respetto formale di qualche codicillo.

E' la mancanza di interesse per la sostanza che rende tutti alienati, anche i piu' onesti che si trovano soli un mondo diverso da quello che vogliono.

^ Ma ci sono strumenti contro chi abusa delle leggi per ferire la sostanza di un essere umano ?

Si'.

Qualcuno che dica: adesso basta.

Io ci provo: apriamo canali ufficiali per l'immigrazione, a pagamento, con garanzia di serieta'. Affidiamoli ad australiani o canadesi in Italia. E poi vediamo chi si comporta meglio, chi entra ufficialmente o chi entra evitando i canali ufficiali.

^ Al momento mancano canali ufficiali per entrare legalmente. Regaliamo soldi a ladri e clandestinita' agli immigrati.  Ci conviene ?


Condividi su Facebook

17.04.2015 Spataro

Segui le novità di Civile.it via Telegram oppure via email: (gratis Info privacy)

Tags:






Store:

    








innovare l'informatica e il diritto