Civile.it Civile.it
  comunicati@civile.it
 
"Un paese che non premia e' un paese che non sa punire" - Walter Passerini


La prova del sorpasso pericoloso
adv IusOnDemand

Dante

Franco Nembrini. Dante: Studiare a memoria e non capire. Fino a quando da garzone porti le bottiglie

Pubblicato il 27 mar 2013

Rettore del Centro Scolastico "La Traccia" - Convegno del 14 febbraio 2013 a Borgo Trebbia - Pc - La lettura di DANTE

13.04.2015 - pag. 91449 print in pdf print on web

S

Studiare a memoria e non capire. Fino a quando da garzone porti le bottiglie.

"Dante parla di me".

Ecco l'interesse. Essere dentro. Essere descritto. Ero conosciuto da un uomo di 700 anni prima, senza che io sapessi dire di me quello che lui sapeva dire di me.


Condividi su Facebook

Segui le novità di Civile.it via Telegram oppure via email: (gratis Info privacy)

Tags:






Store:

    





"«L'Italia e' una Repubblica democratica fondata sul lavoro. Bello, no?». Che cosa e' bello? «Queste due parole: repubblica e democratica. Vuole dire che non c'e' il re. E che al centro ci siamo noi»" - studentessa di 10 anni.




innovare l'informatica e il diritto