Segui via: Newsletter - Telegram
 
"La regola aurea del marketing: proponetevi ai vostri clienti cosi' come vorreste che si proponessero a voi." - Philip Kotler


Lavoro

Mi fa la fattura ? No, non e' una maga, e' una prostituta

Visione laicissima del lavoro. Nella foto: un abbraccio nell'arte. Photo courtesy of Spataro @2006
09.04.2015 - pag. 91422 print in pdf print on web

E

Eccolo.

Dopo l'inserimento di prostituzione nel pil (!) arriva la legalizzazione per renderla piu' sicura ma lontana da scuole e luoghi di culto.

Non vedo il perche'.

^ Se laici bisogna essere, perche' tenere lontane queste attivita' ? Teniamo forse lontano il gelataio ? O il sexy shop ? Sono tutti uguali, tutti avranno la partita iva.

Mi aspetto anche il pos e la ricetta medica per chi ne ha bisogno per terapia. Il tutto detraibile.

^ L'unica cosa non detraibile e' l'umiliazione che subisce un essere umano che si prostituisce per denaro.

Tanto e' il senso della sessualita' oggi: un bisogno fisico, un aspetto naturale del nostro corpo. Guai a dire che un rapporto completo senza nessun accorgimento porta alla vita un essere umano. La nascita e' l'eccezione, non la regola.

L'importante e' divertirsi, e magari pagare il giusto, come la Luna Park.

^ L'umiliazione si paga, in qualsiasi posto di lavoro, vero ?

L'importante e' che sia libero e iscritto alla Camera di Commercio. O magari si fa un bel franchising, eh ? Pensate di quotarla in borsa: perfetto investimento contro la crisi.

Spiegatelo ai bambini che sognano di fare i calciatori o alle bambine che sognano di andare sulla luna. Spiegatelo a chi sogna una vita felice, dove non ci si vende.

Dimenticavo: sul lavoro tutti si vendono, che differenza fa scrivere^ La traviata dal fare^ La traviata ?

Nessuna, per alcuni. Tanto l'Amore si puo' avere anche prostituendosi. Certo. Quale Amore ? Nemmeno la Traviata pensava di poter far convivere le due vite, pazzesco.

Magari lo inseriamo tra i diritti umani, eh ?

Scanso equivoci, il tema non riguarda solo la sessualita', ma ^ riguarda direttamente e primariamente la nozione di lavoro come e' percepito oggi. Riguarda tutti direttamente.

Andate a quel paese e, cortesemente, non tornate.


Condividi su Facebook

Segui le novità di Civile.it via Telegram oppure via email: (gratis Info privacy)

Tags:






Store:

    








innovare l'informatica e il diritto