Segui via: Newsletter - Telegram
 
"La vita non è normale: è imperfetta" - Paolo Ruffini


Papa Francesco

Papa Francesco: I giudici rigidi e la corruzione

La misericordia e' il giusto nel giudizio
24.03.2015 - pag. 91306 print in pdf print on web

Indice generato dai software di IusOnDemand
su studi di legal design e analisi testuali e statistiche

"

"La corruzione li portava lontano dal capire la misericordia, l’essere misericordiosi.

E la Bibbia ci dice che nella misericordia è proprio il giusto giudizio.

E le tre donne - la santa, la peccatrice e la bisognosa, figure allegoriche della Chiesa - soffrono di questa mancanza di misericordia.

Anche oggi, il popolo di Dio, ^ quando trova questi giudici, soffre un giudizio senza misericordia, sia nel civile, sia sull’ecclesiastico.

E dove non c’è misericordia non c’è giustizia. Quando il popolo di Dio si avvicina volontariamente per chiedere perdono, per essere giudicato, quante volte, quante volte, trova qualcuno di questi"

Ahime' Papa Francesco non conosce le nostre leggi, ma quelle di Dio. Ci sarebbe molto da dire sulle leggi "civili".


Condividi su Facebook

24.03.2015 Spataro

Papa Francesco Link: https://www.youtube.com/watch?v=nlus7toLMI8

Segui le novità di Civile.it via Telegram oppure via email: (gratis Info privacy)

Tags:






Store:

    








innovare l'informatica e il diritto