Civile.it Civile.it
  comunicati@civile.it
 
"Io ho quel che ho donato" - Gabriele D'Annunzio


Le basi operative del GDPR
Valutazione: 4.55 su 5
adv IusOnDemand

Filosofia

Giovanni Reale e l'apparente semplicita' della filosofia

Parlavamo di linguaggio pochi giorni fa. Giovanni Reale seppe parlare con semplicita' di filosofia, sempre, anche i concetti piu' difficili. Un esempio in questo breve video.
15.10.2014 - pag. 90670 print in pdf print on web

S

Siamo creati per contemplare il mondo.

Talete guardava le stelle, e cadde in un fosso.

Chi contempla la verita' sfugge alle piccole attenzioni degli uomini (i buchi).

Il contemplare e' il vedere il tutto per tendere all'eterno.

Poi il nichilismo.

Spiegato con la apparente semplicita' che mi ha fatto tenere, unico tra tutti gli altri testi, quello suo di filosofia che comprai nonostante il libro di testo scolastico fosse un altro (e incomprensibile).

Giovanni Reale e' mancato. Resta nei suoi scritti e su youtube, anche lui.


Condividi su Facebook

15.10.2014 Spataro

Giovanni Reale

Segui le novità di Civile.it via Telegram oppure via email: (gratis Info privacy)

Tags:






Store:

    





"Per trovare la Giustizia bisogna esserle fedeli; essa, come tutte le divinita', si manifesta solo a chi ci crede!" - Calamandrei, 1935




innovare l'informatica e il diritto