Segui via: Newsletter - Telegram
 
"e' inutile rifugiarsi nei sogni e dimenticarsi di vivere." - J.K. Rowling


Professioni

Epocale condanna dell'antitrust contro l'ordine dei medici.

Mancata liberalizzazione della professione medica e della pubblicita' ? Arriva la condanna ad un'epoca. E ora ?
29.09.2014 - pag. 90555 print in pdf print on web

Indice generato dai software di IusOnDemand
su studi di legal design e analisi testuali e statistiche

M

Multa del 5% del fatturato dell'Ordine dei Medici per 8 anni. Totale: 3.300.000 e rotti euro.

DELIBERA

a) che la Federazione Nazionale degli Ordini dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri ha posto in  essere un’intesa restrittiva della concorrenza, ai sensi dell’articolo 101 del TFUE, consistente  nell’adozione e diffusione del Codice di deontologia medica 2006 e delle Linee Guida;

b) che la Federazione Nazionale degli Ordini dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri assuma  misure atte a porre prontamente termine all’illecito riscontrato e si astenga in futuro dal porre in  essere comportamenti analoghi a quelli oggetto dell’infrazione accertata;

c) di irrogare alla Federazione Nazionale degli Ordini dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri, in  ragione di quanto indicato in motivazione, la sanzione amministrativa pecuniaria nella misura di  831.816 euro (ottocentotrentunomilaottocentosedici euro);

d) che la Federazione Nazionale degli Ordini dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri assuma  misure atte a porre termine all’illecito riscontrato e che, entro il 31 gennaio 2015, dia  comunicazione all’Autorità delle misure a tal fine adottate, trasmettendo una specifica relazione  scritta.

 

Si ringrazia la segnalazione pubblicata sul sito dello studio legale Stefanelli

Attenzione ai ^ numerosi principi espressi, tra i quali quelli a favore della pubblicita' comparativa. E' epocale, senza dubbio. E senza dubbio ci sara' chi andra' oltre per riaffermare l'opportunita' dei limiti.

Ma non solo: "In particolare, il riferimento al “decoro professionale” quale parametro vincolante di valutazione  dei messaggi pubblicitari, esaminato nel contesto economico e giuridico nel quale deve essere  applicato, risulta idoneo a produrre effetti ^ anticoncorrenziali, generando incertezza circa la  legittimita' dell’impiego dello strumento pubblicitario da parte dei professionisti e  disincentivandone l’utilizzo da parte degli stessi."

Insomma: gli Ordini cessino di limitare con formule generiche la pubblicita'.

Neanche noi abbiamo mai affermato tanto. Fa pensare.


Condividi su Facebook

Segui le novità di Civile.it via Telegram oppure via email: (gratis Info privacy)

Tags:





Professioni - Indice:
1. Analista funzionale
2. Frodi via email, sms e telefono: quali contromisure per professionisti e dirigenti ?
3. Sussiste un obbligo per la Lega Nazionale Professionisti di controllo della stipula dei club delle polizze assicurative integrative del rischio infortunio dei calciatori?
4. La riforma delle disposizioni in materia di enti sportivi professionistici e dilettantistici, nonché di lavoro sportivo
5. Mancato risarcimento da parte della Compagnia assicurativa calciatore professionista per l'infortunio subito e responsabilità della Lega
6. Compensi del singolo professionista facente parte dell'associazione professionale
7. Privacy: pubblicate 5 semplificazioni in Gazzetta. Il primo su lavoratori dipendenti e consulenti professionisti
8. DevOps
9. FIGC condannata a risarcire il calciatore professionista
10. Quali termini per l'azione del calciatore professionista contro l'illegittima sanzione disciplinare?


Store:

    








innovare l'informatica e il diritto