Civile.it Civile.it
  comunicati@civile.it
 
"Io ho quel che ho donato" - Gabriele D'Annunzio


Gli adempimenti privacy per la tua attività
adv iusondemand

Fecondazione eterologa

Il documento sulla fecondazione eterologa approvato dalla conferenza regioni

Un documento programmatico al quale aderiscono tutte le regioni
04.09.2014 - pag. 90426 print in pdf print on web

1

13 pagine in pdf con un protocollo standard per l'eterologa.

Viene messo un limite alle donazioni da parte del singolo, imponendo quindi una gestione centralizzata.

Con questo si afferma che il donatore pur essendo per dna genitore, non e' tale per legge: "Il consenso informato dovrà riportare che,  sulla base dell’art. 9 comma 3 della Legge 40/2004,  il  donatore  di  gameti  non  acquisisce  alcuna  relazione  giuridica  parentale  con  il nato e non può far valere nei suoi confronti alcun diritto né essere titolare di obblighi."

Si ribadisce naturalmente il consenso informato e il totale anonimato, eccetto per le strutture sanitarie per problemi sanitari:

" la donazione deve essere anonima (cioè  non deve essere possibile per il donatore risalire alla coppia ricevente e viceversa). I dati  clinici  del  donatore/donatrice  potranno  essere  resi  noti  al  personale  sanitario  solo  in  casi straordinari,  dietro  specifica  richiesta  e  con  procedure  istituzionalizzate,  per  eventuali  problemi  medici  della  prole,  ma  in  nessun  caso  alla  coppia  ricevente.  L’accessibilità  alla informazione  sarà  gestita  informaticamente  con  il  controllo  di  tracciabilità.  I donatori/donatrici non  hanno diritto di conoscere  identità del soggetto nato per  mezzo  di  queste tecniche e il nato non potrà conoscere l  identità del donatore/donatrice.  

Eventuali  modifiche  introdotte  alla  disciplina  dell’anonimato  della  donazione  successivamente  alla  applicazione  del  presente  documento  dovranno  comunque  garantire l’anonimato  ai  donatori  che  hanno  donato  prima  dell’entrata  in  vigore  della  nuova  disciplina.  Le  persone  che  partecipano  a  programmi  di  donazione  dovrebbero  essere  certi  che la loro riservatezza sarà rispettata. "

Non si potra' scegliere nessuna caratteristica, ma in effetti e' il centro che puo' decidere quali caratteristiche raccogliere:

"Non  è  possibile  per  i  pazienti  scegliere  particolari  caratteristiche  fenotipiche  del  donatore, al fine di evitare illegittime selezioni eugenetiche. In considerazione del fatto che  la  fecondazione  eterologa  si  pone  per  la  coppia  come  un  progetto  riproduttivo  di  genitorialità per mezzo dell’ottenimento di una gravidanza, il centro deve ragionevolmente  assicurare la compatibilità delle principali caratteristiche fenotipiche del donatore con quelle  della coppia ricevente"

Tuttavia nulla si dice in caso di errore. Che era il motivo dal quale si partiva.

04.09.2014

Spataro

Regioni.it
Link: http://www.regioni.it/it/show-procreazione_medical

Segui le novità di Civile.it via Telegram oppure via email: (gratis Info privacy)

Tags:





Fecondazione eterologa - Indice:
1. Fecondazione eterologa da errore



eventi sponsorizzati:


Store:

    





"Il mondo non accetta le parole | lascia che il silenzio prenda quello che non sento | abbandonandomi del suo grigiore" - Alexia

Visita lo Store On Demand


Internet Law - Procedura - Sportivo - Consulenze - Store