Segui via: Newsletter - Telegram
 
"“Credo che ognuno di noi debba essere giudicato per ciò che ha fatto. Contano le azioni non le parole. Se dovessimo dar credito ai discorsi, saremmo tutti bravi e irreprensibili." - Giovanni Falcone


Comunicare

Pubblicita', Comunicazione e deontologia degli avvocati: la relazione e il test di autovalutazione

Giornata entusiasmante
09.05.2014 - pag. 89852 print in pdf print on web

B

Bravissimi i due avvocati relatori che mi hanno preceduto, gli avvocati Uggetti e Savoia.

^ Due relazioni documentate e sincere. Come poche altre volte ho sentito.

Ho preso poi la parola spiegando che pubblicita' non e' tutta la comunicazione, e ho parlato del senso del comunicare il proprio lavoro a chi cerca un professionista per risolvere una propria necessita'.

^ Il lavoro del professionista e' aiutare il cliente, e il cliente lo paga ma anche lo stima. Questo senso, perso, si puo' ricreare con una corretta comunicazione, e si puo' tracciare un percorso che porti i clienti con i quali si ha piu' confidenza?

^ Non si deve puntare a chiunque. Bisogna identificare il cliente ideale nell'interesse di entrambi.

Grandi applausi per tutti. Bello.  

La relazione con il primo test di autovalutazione e le informazioni per chiedere una consulenza in materia al link sotto indicato.

^ Disponibile anche l'audio della relazione.


Condividi su Facebook

09.05.2014 Spataro

Spataro Link: http://www.civile.it/comunicare

Segui le novità di Civile.it via Telegram oppure via email: (gratis Info privacy)

Tags:






Store:

    








innovare l'informatica e il diritto