Civile.it Civile.it
  comunicati@civile.it
 
"Non esiste piu' l'applicazione dei principi morali della societa' e c'e' un affastellarsi di leggi, come se le leggi possano sostituire i principi" - Vittorino Andreoli


Le basi operative del GDPR
Valutazione: 4.55 su 5
adv IusOnDemand

Sentenze

Riscossione – Cartella di pagamento – Motivazione – Recupero imposta di registro – Fattispecie

Cassazione sentenza 28/2/2014 n. 4826
08.05.2014 - pag. 89837 print in pdf print on web

&

   Nell’ipotesi di riscossione di imposta suppletiva di registro, l’obbligo di  motivazione della cartella di pagamento è soddisfatto mediante la semplice indicazione degli estremi dell’atto registrato, non essendo necessaria l’indicazione degli avvisi di liquidazione che l’amministrazione finanziaria abbia notificato al contribuente prima dell’iscrizione a ruolo (fattispecie in cui il contribuente aveva avuto notifica dei preventivi avvisi di liquidazione, li aveva impugnati risultando poi soccombente nei relativi procedimenti).


Condividi su Facebook

08.05.2014 Franco Ionadi

Segui le novità di Civile.it via Telegram oppure via email: (gratis Info privacy)

Tags:






Store:

    





"Le parole vissute le ritrovi nelle strade" - Le parole perdute, Mannoia




innovare l'informatica e il diritto