Civile.it Civile.it
  comunicati@civile.it
 


Modello di atto di citazione - usura da mutuo bancario

Avv. Alberto Foggia - curatore dell'osservatorio di proc. civ.

adv iusondemand

Carte di debito

Dal Ministero: sul pos obbligatorio per le carte di debito

Precisazioni dal Ministero. Se il cliente vuole pagare con carta di credito, il negoziante deve accettarla. Anche per i professionisti con fatturato inferiore a 200.000 euro annui dal giugno 2014
21.01.2014 - pag. 89188 print in pdf print on web

N

Nota dell’Ufficio Stampa

Roma, 20 gennaio 2014- L’ufficio stampa del Ministero dello Sviluppo Economico precisa che il testo di decreto che disciplina l’uso di moneta elettronica per i pagamenti  di beni, servizi e prestazioni professionali è uno e uno solo e che, di conseguenza, non è in atto alcuna retromarcia rispetto all’ambito e alle modalità della sua applicazione. Il testo in questione è stato inviato alla Banca d’Italia e al Ministero delle Finanze per il necessario concerto.

I punti caratterizzanti di tale decreto sono i seguenti:


•    Obbligo di accettare le carte di debito per i pagamenti si applica a tutte le transazioni di importo superiore ai 30 euro;


•    Fino al 30 giugno 2014, l’obbligo di accettazione di pagamenti elettronici  vale solo per le attività commerciali o professionali che abbiano un fatturato – relativamente all’anno precedente-superiore a 200 mila euro;


•    Il testo prevede tempi molto rapidi per la sua completa attuazione: l’entrata in vigore si avrà infatti dopo 60 giorni dalla pubblicazione in Gazzetta Ufficiale, mentre entro i successivi novanta giorni potranno essere definite- attraverso un ulteriore decreto- le modalità di adeguamento per i soggetti inizialmente esclusi (ossia quelli con fatturato inferiore a 200 mila euro).

21.01.2014

Spataro

Ministero
Link: http://www.sviluppoeconomico.gov.it/index.php?opti

Segui le novità di Civile.it via Telegram oppure via email: (gratis Info privacy)

Tags:





Carte di debito - Indice:
1. 10 FAQ sui POS


Store:

    





"Io ho quel che ho donato" - Gabriele D'Annunzio

Visita lo Store On Demand


Internet Law - Procedura - Sportivo - Consulenze - Store