Segui via: Newsletter - Telegram
 
"Io vivo tutto con passione" - Santa Teresa d'Avila


Auguri

Buon anno 2014. Ecco come

Non basta piu' farsi gli auguri. Bisogna spiegarceli, per farli nostri.
01.01.2014 - pag. 88932 print in pdf print on web

Iframe unavailable. Clicca o scrolla per attivarlo.

Indice generato dai software di IusOnDemand
su studi di legal design e analisi testuali e statistiche

C

Credo che la frase dell'anno 2013 sia quella del Papa, di Papa Francesco.

Parlando di Caino che dice di non sapere del fratello, Papa Francesco ricorda che il messaggio vale per ognuno di noi.

"Sono forse io il custode di mio fratello?

^ "Sì, tu sei custode di tuo fratello! Essere persona umana significa essere custodi gli uni degli altri!

"E invece, quando si rompe l’armonia, succede una metamorfosi: il fratello da custodire e da amare diventa l’avversario da combattere, da sopprimere."

E' quello che sta succedendo.

Troppi ormai affermano di combattere una battaglia per tutti, e invece vogliono sopprimere altri in nomi di ideali.

Sopprimerli, schiavizzarli, derubarli, impoverirli, vincolarli, ingannarli, aggiogarli alle procedure: tutto, purche' smettano di pensare.

Vi auguro un 2014 di sogni. Sogni fatti preoccupandoci di chi ci e' vicino.

(testo completo alla fonte)

 


Condividi su Facebook

Segui le novità di Civile.it via Telegram oppure via email: (gratis Info privacy)

Tags:






Store:

    








innovare l'informatica e il diritto