Civile.it Civile.it
  comunicati@civile.it
 


A chi dare il proprio pc e il telefono in caso di emergenza ?
adv IusOnDemand

Avvocati

MovForense: gli avvocati, in quanto impresa, possono avere i confidi con Confartigianato

Notizia.
15.11.2013 - pag. 88623 print in pdf print on web

A

A proposito del decreto del fare, dice Movimento Forense:

"Si è così concluso, il percorso attivato dal nostro Legislatore a seguito della raccomandazione n. 2003/361/CE del 06/05/2003 che aveva introdotto – a decorrere dal 01/01/2005 – la nuova definizione di PMI secondo cui: “viene considerata impresa ogni entità a prescindere dalla forma giuridica rivestita che eserciti un’attività economica”."

Quindi come ottenere un finanziamento ?

"Il dettato normativo consente, dunque, ora anche agli AVVOCATI di costituire o aderire ad un CONFIDI e tramite quest’ultimo accedere alla garanzia rilasciata dal Fondo Centrale."

E ancora:

"Si è, quindi, verificata la diversa possibilità di usufruire di un CONFIDI già operativo disponibile a strutturarsi con ramo d’azienda separato per i professionisti, distinto da quello delle imprese."

Insieme, ma distinti. Risultato:

"Una disponibilità piena ed immediata, in tal senso, ci è stata offerta dalla CONFARTIGIANATO che ha messo a disposizione il suo storico CONFIDI di riferimento.
""

Al link sotto indicato l'approfondimento.

 

 


Condividi su Facebook

Segui le novità di Civile.it via Telegram oppure via email: (gratis Info privacy)

Tags:






Store:

    





"Una storia non e' mai soltanto una storia" - Babakar Mbaye Ndaak




innovare l'informatica e il diritto